Edificio “Veles e Vents”

Troviamo questo edificio all'interno della Marina di Valencia, costruito per la celebrazione della 32esima America`s Cup, competizione internazionale di vela, avvenuta nel 2007. Fu costruito tra il 2005 e il 2006 e chiamato con un gioco di parole, "Veles e Vents" che significa “vele e vento”.
Edificio “Veles e Vents”

Uno degli edifici più emblematici che troviamo all’interno della Marina di Valencia e che rappresenta l’organizzazione a Valencia della 32esima edizione dell’evento di vela internazionale, America’s Cup, è sicuramente l’edificio “Veles e Vents” degl’architetti Chipperfield y Vásquez.

L’edificio è composto da quattro grandi piattaforme orizzontali, sovrapposte tra di loro e contornate da terrazze che danno alla darsena e al canale interno del porto. Tutto ciò per una buona contemplazione delle regate e degli avvenimenti che si svolgevano all’interno del recinto portuale sportivo.

Imponente edificio del porto sportivo

I primi due piani della struttura erano stati creati come spazi pubblici a differenza degl’ultimi due che erano riservati all’azienda organizzatrice dell’America’s Cup.
L’edificio “Veles e Vents” fu costruito tra il 2005 ed il 2006 e fu cosi nominato per far allusione alla vocazione marinara del luogo dov’è stato costruito e allo scopo per cui è stato realizzato: “Vele e Venti”.

Realizzato in acciaio verniciato bianco, che funge da ornamento alla struttura di calcestruzzo, il soffitto è rivestito da pannelli metallici bianchi e per i pavimenti delle terrazze è stato utilizzato un legno nobile brasiliano. Dispone di un parcheggio sotterraneo e di ampi giardini nel suo intorno.

L’edificio “Veles e Vents” al giorno d’oggi

Dopo diversi anni di inutilizzo, si sta cercando di recuperare il suo splendore dedicandolo a diverse opzioni ristorative e ad una offerta d’ozio in grado di accontentare tutte le tipologie di clienti. A farsi carico di questo gran lavoro il gruppo “La Succorsal”, conosciuto gruppo valenciano che da diversi anni marca tendenza ristorativa a più livelli.

Questo il sito web ufficiale di riferimento del edificio e della proposta del gruppo ristorativo

Natale a Valencia
Feste nazionali

Natale a Valencia

Trascorrere il Natale a Valencia è divertente e allo stesso tempo interessante perché è possibile partecipare a moltissime attività organizzate ed eventi di diversa natura. Parchi giochi, decorazioni luminose, pista di ghiaccio, innovativi e tradizionali presepi da visitare e spettacolari mercatini medioevali.

Tomatina di Buñol - Guida Valencia
Eventi da non perdere

Tomatina di Buñol – Battaglia dei pomodori

Una delle feste iberiche più conosciute al mondo si svolge a soli 40 km da Valencia, nella cittadina di Buñol, si celebra sempre l’ultimo mercoledì di agosto. É dal 1945 che ogni anno le vie della città si riempiono di musica, allegria e di pomodori. La Tomatina è infatti una battaglia in cui i partecipanti si “sfidano” con circa 120 tonnellate di pomodori.

Basilica San Vicente Ferrer
Monumenti e luoghi di interesse

Basilica San Vicente Ferrer

Adiacente al convento dell’ordine dei Domenicani, la chiesa fu costruita agl’inizi del 1900 in stile neogotico e dedicata al Patrono di Valencia, San Vicente Ferrer, nato nela medesima città ma morto a Vannes in Francia. La Basilica con la guerra civile fu daneggiata e fu oggetto di saccheggi.

Giardino delle Esperidi
Giardini e parchi

Giardino delle Esperidi

Questo giardino fu creato nell’anno 2000, e vuole simbolizzare il mito del “Jardin de las Hesperides”, il luogo leggendario della mitologia greca dove le ninfe conservavano le mele d’oro, in questo caso il pregiato oggetto sono le arance valenciane.

Fontana plaza Virgen
Fontane di Valencia

La fontana del fiume Turia

Una delle fontane più conosciute di Valencia è sicuramente la “Fuente del Túria”, la “Fuente del Tribunal de las Aguas”, sia per il significato simbolico che possiede sia per essere situata in una delle piazze di maggior affluenza come la “Plaza de la Virgen”.