Metro Valencia – Linee metropolitane

Sono quattro le zone in cui è suddiviso il servizio metro della città di Valencia. La più estesa ABCD che permette il tragitto aeroporto-centro città e viceversa. E la più centrale, zona A, che permette di raggiungere tutti i luoghi di interesse principali della città di Valencia.
metro valencia

Metro Valencia: marca commerciale del servizio di trasporti metropolitano

L’azienda “Ferrocarrils de la Generalitat Valenciana (FGV)”, che gestisce i servizi di trasporto dei viaggiatori e le infrastrutture delle linee metro e delle linee tram presenti nel territorio della città di Valencia, venne costituita nel 1986. FGV è un’impresa di diritto pubblico, con personalità giuridica propria ed indipendente, soggetta all’ordinamento giuridico privato e gode di autonomia nella sua organizzazione. Questo servizio di trasporto viene attuato attraverso la marca commerciale “Metro Valencia”.

Dal 1988, anno dell’inaugurazione del primo tratto sotterraneo di 7 km, la rete metropolitana di Valencia ha subito una costante crescita in copertura del territorio, passeggeri ed estensione.

Al giorno d’oggi le linee metro Valencia sono 10: sei linee metropolitana (L1, L2, L3, L5, L7, L9), tre linee sono di Tram (L4, L6, L8) e una linea è ancora in costruzione (L10). Si calcolano poco meno di 160km realizzati e funzionanti e si supereranno i 200km non appena la Linea10 sarà terminata.

Le diverse linee di Metro Valencia

  • L1 – linea Metro gialla: Bétera – Villanueva de Castellón
  • L2 – linea Metro fucsia: Llíria – Torrent Avinguda
  • L3 – linea Metro rossa: Rafaelbunyol – Aeropuerto
  • L5 – linea Metro verde: Marítim Serrería – Aeropuerto
  • L7 – linea Metro arancione: Marítim Serrería – Torrent Avinguda
  • L9 – linea Metro marrone: Alboraya-Peris Aragó – Torrent Avinguda

Le diverse linee di Tram (Tranvía) Valencia

  • L4 – Linea Tram blu: Dr. Lluch – diramazioni Ll. Llarga Terramelar e Mas del Rosari
  • L6 – Linea Tram viola: Marítim Serrería – Tossal del Rei
  • L8 – Linea Tram azzurra: Marítim Serrería – Marina Reial Joan Carles I

La futura L10 collegherà il centro della città di Valencia al complesso della Città delle Arti e delle Scienze e arriverà al quartiere denominato “Nazaret”, che si trova all’altezza del porto mercantile.

È possibile vedere dall’immagine sottostante le diverse linee metropolitane della città di Valencia. Se vogliamo visualizzare e scaricare la mappa della metro in PDF fate click nel link o nell’immagine.

Piano urbano linee metro Valencia

Spostarsi con Metro Valencia – Suddivisione in zone

Come quasi tutte le grandi città europee, anche la rete metropolitana di Valencia è suddivisa in zone, precisamente 4 denominate A, B, C e D. In base al tragitto che dobbiamo effettuare e le zone interessate avremo diversi prezzi e abbonamenti.

Da questa foto è possibile intendere la suddivisione delle zone. Il fattore importante da ricordare e annotare è che l’aeroporto si trova nella zona D, quindi, per arrivare in metro al centro città, che si trova in zona A, dovremo acquistare un titolo di viaggio valevole per la zona ABCD. Consigliamo la lettura dell’articolo “Dall’aeroporto di Valencia al centro e viceversa”. Per visualizzare e scaricare il pdf segui questo collegmaento.

Orari notturni del servizio metro Valencia

Durante la settimana, di notte, il servizio metropolitano è sospeso. Durante il fine settimana, ed in coincidenza di grandi eventi, come ad esempio la festa Las Fallas, il servizio dura generalmente fino alle 3 di notte, conviene informarsi prima in base al punto di partenza e a quello di destinazione di nostro interesse. Nelle altre ore notturne, fino al riinizio del servizio giornaliero, bisognerà sopperire la lacuna utilizzando una delle linee notturne degli autobus EMT, nel peggiore dei casi con un taxi, o se in possesso di un abbonamento, la bicicletta Valenbisi o affitto scooter elettrico.
Per consultare gli orari delle diverse metro e la loro frequenza clicca qui e scegli la stazione di partenza e quella d’arrivo.

Invece per programmare il proprio tragitto all’interno della città di Valencia segui questo collegamento, che permette di cercare per nome della via o per nome della stazione oltre che impostare l’orario desiderato.

Arrivare al centro della città dall’aeroporto di Valencia

Abbiamo dedicato un intero articolo alle informazioni riguardo il tragitto che permette di raggiungere il centro città dall’aeroporto di Valencia. Vi consigliamo di leggerlo per capire quale servizio di trasporto soddisfa le vostre esigenze.

Le tariffe in base alle zone – Muoversi con Metro Valencia

Come succede per gli autobus, anche Metro Valencia offre, a parte il biglietto singolo, una serie di abbonamenti per tutte le necessità.

Tessera Tuin
É un titolo che permette viaggiare lungo tutta la rete metropolitana di Valencia, con la grande riduzione di tariffe come con il “Bonometro”, di quest’ultimo potremo leggere le informazioni a continuazione, con la differenza che possiamo disinteressarci della suddivisione dell’intera rete in zone.
Funziona come una ricaricabile e il suo importo minimo è di 10 euro ed il suo massimo è di 100 (la stessa tessera può essere utilizzata fino a 60 persone). Ogni qualvolta si convalida un viaggio viene scalato l’importo corrispondente, questo è permesso perché è obbligatorio validarlo sia in entrata che in uscita. Per quanto riguarda il tram è obbligatorio solo convalidare il viaggio all’entrata, ma non all’uscita.

Come funziona la tessera Tuin?
Al convalidare l’entrata viene scalato un importo pari a:
0,72 € se si entra nelle linee tram
1,40 € se si entra nelle linee metro a parte l’aeroporto
2,00 € se l’origine del viaggio è dall’aeroporto
Alla fine del tragitto viene restituito l’importo in eccesso, non utilizzato, oppure scalata la differenza mancante.

Titolo di viaggio semplici o abbonamento: costi, caratteristiche e luoghi di acquisto

Biglietto singolo
Prezzo: 1,50€ per una zona; 2,10 € per due; 2,80 € per tre; 3,90 € per quattro.
Caratteristiche: Valido per un solo viaggio. Utilizzo immediato dal momento dell’acquisto. Validità: solo per la rete metropolitana.
Luoghi di acquisto o ricarica: biglietterie e macchine automatiche all’interno delle stazioni.

Biglietto di andata e ritorno
Prezzo: 2,90 € per una zona; 4,00 € per due; 5,30 € per tre; 7,40 € per quattro
Caratteristiche: Valido per due viaggi di una sola persona. Utilizzo immediato dal momento dell’acquisto per quanto riguarda il viaggio di andata ed entro la mezzanotte del giorno seguente per quanto riguarda il viaggio di ritorno, logicamente la zona interessata ai due viaggi deve essere la stessa.
Validità: solo per la rete metropolitana.
Luoghi di acquisto o ricarica: biglietterie e macchine automatiche all’interno delle stazioni.

Bonometro
Prezzo: 7,60 € per una zona; 11,00 € per due; 14,70 € per tre; 21,00 € per quattro.
Caratteristiche: Valido per 10 viaggi metro e utilizzabile per più persone.
Validità: solo per la rete metropolitana.
Luoghi di acquisto o ricarica: biglietterie e macchine automatiche all’interno delle stazioni, edicole e tabacchi.
Questo abbonamento è possibile caricarlo nella tessera magnetica denominata “Móbilis”, se segui il collegamento troverai informazioni riguardo la tessera. Utile nel caso di doverlo utilizzare per più persone.

Abbonamenti metro Valencia utili che includono il servizio di trasporto urbano fornito da EMT, cioè autobus di Valencia

Bono Trasbordo
Prezzo: 9,00 € zona A, 15,50 € zona AB
Caratteristiche: Valido per 10 viaggi metro con possibilità di utilizzare autobus delle linee EMT di Valencia in base alla zona di utilizzo.
Validità: per la rete metropolitana, tram (metro valencia) e autobus (EMT).
Luoghi di acquisto o ricarica: biglietterie e macchine automatiche all’interno delle stazioni, edicole e tabacchi. Si consiglia di caricarlo nella tessera magnetica Móbilis

T1 / T2 / T3
Prezzo: rispettivamente 4,00 € – 6,70 € – 9,70 €
Caratteristiche: Viaggi senza limiti per una persona durante 1, 2 o 3 giorni su tutti gli autobus e le metro della Zona A.
È un abbonamento raccomandato in particolare per i turisti e visitatori.
Da tener presente che l’aeroporto si trova nella zona D nella suddivisione delle aree metro e che quindi non serve per il transfer aeroporto-centro città.
Validità: autobus EMT e metro della zona A
Luoghi di acquisto o ricarica: tabacchi, edicole autorizzate e stazioni Metro

Abbonameni mensili e annuali, per giovani e anziani
Esistono poi una serie di abbonamenti mensili e annuali, per giovani sotto i 25 anni e per anziani. Se interessati rivolgetevi al punto informazioni metro che è possibile trovare presso la stazione Xativa o Colon.

IVAM – Istituto Valenciano di Arte Moderna

L’istituto valenciano, che possiede come fine la ricerca e la diffusione dell’arte moderna, è stato inaugurato nel 1989 ed è suddiviso in otto gallerie destinate alle collezioni del museo e alle esposizioni temporali. Al suo interno vengono organizzate diverse attività didattiche.

Cabalgata del Fuego - Evento Las Fallas
Eventi Las Fallas

Cabalgata del Fuego – Correfoc

Cabalgata del Fuego, Correfoc, è una sfilata popolare in cui un gruppo di persone vestite da demoni sfilano per le strade della città ballando, saltando e nello stesso tempo giocando con il fuoco. È il preludio al gran finale della notte del 19 marzo.

Museo del riso

Interessante il museo del “arroz” di Valencia, per il suo contenuto didattico che viene proposto all’interno di un vecchio mulino e la storia del cereale in relazione alla cultura valenciana. È Possibile conoscere la lavorazione del riso, dalla raccolta al suo commercio.

Dormire a Valencia
Consigli pratici

Come cercare stanza o appartamento per dormire a Valencia

Cercare un alloggio a Valencia, un appartamento o una stanza, è diventato leggermente più complicato rispetto alcuni anni fa. La città è cresciuta molto e il turismo si sta sviluppando con una gran velocità, fattori che hanno portato ad un aumento dei prezzi di affitto.

Chiesa Santa Catalina Valencia
Monumenti e luoghi di interesse

Chiesa Santa Catalina

È possibile datare l’inizio della realizzazione della chiesa Santa Catalina attorno al 1245 e la data di fine lavoro attorno all’anno 1370 in stile gotico. Il campanile fu costruito tra 1688 e il 1705 e rappresenta il meglio del barocco valenciano.