Jardin del Turia - Spettacolare parco

Giardini del Turia

Valencia, come tutte le città nell’antichità, fu fondata lungo la riva di un fiume, il Turia. Le acque del fiume hanno da sempre irrigato i campi e dissetato gli abitanti di Valencia.

Nel 1958 fu deciso, da parte del governo di Spagna e dal comune di Valencia, che il fiume Turia non poteva continuare a passare vicino al centro della città.
Questa decisione fu presa perché l’anno precedente un’inondazione causò la morte di un centinaio di persone e per evitarne altre si optò di deviare il corso del fiume.

Giardini del Turia
Indirizzo: Antiguo Cauce del Rio Turia - 46010 - Valencia - Comunità Valenciana - Spagna
Info: Spettacolare ed ingegnoso progetto con il quale Valencia si presenta al mondo e ai propri cittadini con spazi verdi, strutture per lo sport e attività varie.

Storia dello spettacolare giardino, ingegnoso e gran polmone per Valencia.

Progetto autostrada del vecchio fiume Turia

Quello che oggi è uno degli orgogli della città di Valencia, nel passato stava per convertirsi in un disegno autostradale che avrebbe reso Valencia una città all'insegna della contaminazione. Il "Ministero dei Lavori Pubblici" spagnolo propose e planificò trasformare il vecchio letto del fiume Turia in una grandissima autostrada, che sarebbe stata la prolungazione dell'autostrada Madrid-Valencia arrivando fino al mare. Nei due anni successivi alla presentazione del progetto crebbe una grandissima campagna di protesta da parte dei cittadini, arrivando a bloccare quanto pianificato dallo Stato.

Di fronte alle proteste popolari la prima idea, cioè costruire un’autostrada, fu bocciata. Il progetto cambiò direzione e si decise di trasformare il letto del fiume in un giardino. Tutt’ora, quest’ultimo è una grande attrazione non solo per i turisti, ma anche per gli abitanti della città. Infatti è possibile “viverlo” utilizzando le strutture sportive all’interno costruite (calcio, rugby, tennis, softball e addirittura baseball e piscine), passeggiando e correndo in mezzo a palme, pini e svariati alberi che rendono il vecchio fiume una grande oasi verde nel centro della città (un ottimo polmone verde per Valencia, anche per l’inquinamento acustico).

 

Antico Fiume Turia ora convertito in parcoGiardino del Turia - Polmone verde - Valencia

Nella foto di sinistra possiamo vedere il Rio Turia prima dell'innondazione del 1957, ora trasformato in parco ad uso pubblico, foto di destra.

Innondazione fiume Turia - 1957 - ValenciaInnondazione fiume Turia - 1957 - Valencia

Innondazione Turia - 1957 zona stadio Mestalla - ValenciaInnondazione fiume Turia - 1957 - Valencia

Nella foto sopra riportate possiamo vedere gl'effetti dello straripamento del 14 Ottobre 1957 del Fiume Turia, istanti cruciali per le decisioni future della città.

Per capire meglio quello che è successo, guardiamo il video sotto riportato. Nel video abbiamo riprese dell'antico letto del fiume, l'intervista al Sindaco di Valencia del tempo che descrive e appoggia il progetto autostradale. Il video purtroppo è in valenciano, ma si riesce ad intuire quello che viene detto.

Complesso architettonico simbolo del turismo culturale di ValenciaUn tocco architettonico è stato dato al parco, da parte dell’ingegner Santiago Calatrava, il quale con le sue costruzioni ha dato vita alla famosa “Città delle arti e delle scienze” (Ciudad de las Artes y las Ciencias). Strutture, che immerse nel verde del parco, caratterizzano parte dell’immagine di Valencia nel Mondo.

Altro video molto interessante per vedere il parco del Turia ai giorni d'oggi, è quello sotto riportato. Abbiamo le immagini dall'alto che ci permettono una buona intuizione per quanto riguarda il percorso del vecchio fiume Turia (9 km di parco che attraversano la città di Valencia).