In Spagna si festeggia il pesce d’Aprile?

Esistono differenti teorie riguardo le origini della celebrazione del primo di Aprile, la più convincente sembra essere che gli scherzi che accompagnano questa data cominciarono nel XVI secolo in Francia con il Regno di Carlo IX
Pesce d’aprile in Spagna

Il pesce d’aprile in Spagna non viene celebrato

Nella penisola iberica non viene festeggiato il pesce d’aprile con la realizzazione di scherzi, ma in maniera similare si festeggia il 28 di dicembre, giorno dei “Santi Innocenti”. Leggi l’articolo per meglio conoscere la curiosa origine della festa.

Conoscete come nasce il “pesce d’aprile”?

Per comprendere questa tradizione dobbiamo fare qualche passo indietro nei secoli. La teoria che più trova consenso è quella che ci racconta che il Capodanno, prima dell’adozione del calendario Gregoriano, nel 1582, veniva celebrato tra il 25 di marzo ed il primo d’aprile.

In molti non familiarizzarono con il cambiamento di calendario e continuarono a festeggiare il Capodanno nelle date in cui erano abituati. Per questo motivo, queste persone, vennero beffeggiate come gli “sciocchi d’aprile”. Da qui l’origine scherzosa del pesce d’aprile.

La storia di questa tradizione

La leggenda ci porta in Francia, dove molti francesi tardarono ad adottare il calendario di Papa Gregorio XIII e seguirono celebrando il nuovo anno dal 25 marzo al primo di aprile. Per questo motivo tali persone venivano considerate “tonte”, ma per non utilizzare questo appellativo i concittadini decisero di ridicolizzarli invitandogli a feste inesistenti, facendogli regali assurdi o senza contenuto. Era facile trovare in questi regali “vuoti” un biglietto con scritto “pesce d’aprile”, “poisson d’avril” in francese. Così pare sia nata la tradizione di fare gli scherzi il primo giorno del mese di aprile.

Perché il pesce?

Le origini del nome “pesce d’aprile“, intendendo la vittima che riceve lo scherzo, da una parte è relazionato dal fatto che in queste date il sole abbandona la costellazione dei pesci, ma la spiegazione più seguita è data dalla facilità di abboccare l’amo da parte dei pesci. Le vittime abboccano facilmente lo scherzo e per questo paragonate a dei pesci.

Si celebra in Francia, Finlandia, Australia, Galizia, Germania, Italia, Belgio e Regno Unito (e per tradizione britannica a Minorca, Portogallo, Stati Uniti, Brasile).

Pasodoble El Fallero - Maestro Serrano
Inni e canzoni tradizionali

Pasodoble El Fallero – Inno della Fallas

Il “Pasodoble – El Fallero” è la canzone che rappresenta la festa las Fallas, popolare e tradizionale appuntamento della città di Valencia. Autori della composizione sono il Maestro Serrano per quanto riguarda la musica e Maximiliano Thous Orts per quanto riguarda le parole

Despertà - Evento Las Fallas di Valencia
Eventi Las Fallas

Despertà – La sveglia della festa

L’ultima domenica di febbraio comincia con uno degli eventi della Fallas più rumorosi. Alle sette del mattino, dopo avere omaggiato Santa Barbara, patrona dei pirotecnici, vengono scoppiati una quantità impressionante di petardi lanciandoli con forza a terra.

Dove mangiare la paella a Valencia
Guida Italiana Valencia

Dove vanno i valenciani a mangiare la paella? Dove mangiare la paella a Valencia?

Uno dei quesiti che più vengono formulati è in quali strutture, in quali ristoranti è possibile assaggiare e provare una paella ben fatta, che rispetti le caratteristiche che la tradizione di questo piatto impone. Il turismo in città sta aumentando e purtroppo una delle conseguenze è che molti locali non offrono la qualità che dovrebbero, soprattutto quando parliamo di piatti tipici valenciani, Molte volte si ricorre ad adattamenti che fuoriescono dalla tipicità gastronomica.

geografia di Valencia
Cenni di storia e geografia di Valencia

Caratteristiche geografiche

La posizione geografica di Valencia, il clima e le temperature medie della città, i confini della Comunità Valenciana e la geografia fisica sono alcuni aspetti che possiamo leggere e acquisire come informazioni. Aspetti importanti per conoscere Valencia

Programma Fallas 2020 di Valencia
Fallas 2020

Programma Fallas 2020

Tutti gli eventi ed atti principali di questa edizione per rimanere aggiornati su quanto accade in città dal giorno 1 marzo al 19 marzo. Appuntamenti generali che richiamano migliaia di persone. Ricordiamo che ogni associazione culturale all’interno del proprio territorio organizza tanti altri eventi. Buon divertimento.

Cattedrale di Valencia
Monumenti e luoghi di interesse

Cattedrale di Valencia

La Cattedrale sorge in un luogo che già apparteneva nel passato ad un tempio romano e poi ad una moschea musulmana. Un insieme di stile Barocco, Gotico e Romanico. La sua costruzione è cominciata tra il 1276 e il 1288 e terminata nel 1354.