Investimento immobiliare a Valencia

Valutare ogni possibilità, studiare le Leggi che regolano il settore di nostro interesse, consultare professionisti, come architetti o commercialisti, per conoscere la situazione attuale del locale su cui abbiamo messo gl’occhi e nel quale ci piacerebbe aprire la nostra attività.
Investimento immobiliare a Valencia

Valencia sta crescendo a diverse velocità e lo si può notare grazie agli studi settoriali che vengono realizzati e che analizzano la situazione economica/sociale delle diverse aree d’interesse. L’investimento immobiliare a Valencia, un richiamo per gli stranieri e grandi imprese ricettive.

Turistico ed immobiliare, due settori che vanno a braccetto

La città sta recuperando economicamente ed i settori di maggior incremento sono il turismo e il settore immobiliare. Queste due fette del mercato valenciano molte volte vanno a braccetto nel tentativo di creare ricchezza, ma non sempre creano beneficio all’interno del tessuto sociale della collettività valenciana. Per anni, servizi come quelli di Airbnb, hanno generato entrate extra al privato, a chi aveva difficoltà economiche o a chi aveva perso il proprio lavoro, ma l’evoluzione di questi servizi si sta affermando come metodo sistematico, da parte di agenzie immobiliari e similari, per promuovere i propri immobili. Si è arrivati all’assurdo che famiglie intere sono state costrette a lasciare il loro appartamento, per poter destinare l’immobile ad un uso turistico, per pernottamenti a breve termine.

La Legge che interviene per controllare l’investimento immobiliare a Valencia

Si è arrivati al punto nel quale è necessario un intervento legislativo per regolamentare queste situazioni ed evitare di non saturare i quartieri che possiedono un grande richiamo turistico. Le proteste dei vicini stanno aumentando di pari passo con l’aumento di questo fenomeno e la macchina legislativa e di controllo della Comunità Valenciana ha già cominciato a metter mano alla regolamentazione di questo settore.

Quanto detto finora non è per prendere una posizione a favore del settore immobiliare o delle associazioni dei vicini, ma è per far alzare il livello di attenzione a chi vuole investire nel settore immobiliare a Valencia.

Investimento immobiliare a Valencia: una seconda casa oppure per incrementare l’economia personale

Suggeriamo di aver ben chiaro il perché si vuole comprare casa o appartamento. Ad esempio, è completamente diverso acquistare per usufruire durante l’anno di una casa all’estero, che comprare per poi destinare l’appartamento a servizi turistici che possono incrementare le entrate economiche. Nel secondo caso bisogna controllare, prima di concludere un eventuale acquisto, che l’appartamento rispetti le norme legislative imposte dalla comunità valenciana, dal comune di Valencia e dall’Ente ufficiale turistico. Una volta verificato di rispettare le caratteristiche richieste è necessario iscrivere l’appartamento nei rispettivi registri per ottenere la licenza turistica rilasciata dall’Agenzia Valenciana del Turismo, che è anche l’ente l’incaricato ad effettuare le necessarie verifiche relative al rispetto dei requisiti indicati e al possesso della relativa documentazione.

Informarsi e richiedere diversi pareri per non far svanire il nostro investimento immobiliare a Valencia

Per chiedere consigli in questo ambito vi consigliamo di cercare e leggere tutte le informazioni possibili prima di cadere in errore e non poter destinare il proprio investimento a quanto desideravate. Chiedete inoltre aiuto ad aziende che sono nate grazie a questi cambiamenti legislativi e incrociate le diverse indicazioni, venite a Valencia personalmente e cercate di capire la città ed i suoi quartieri.

Farsi un’idea sulle tendenze urbanistiche e progetti del Comune di Valencia, diventa fondamentale per conoscere quali saranno le zone in cui si muoverà l’economia nei prossimi anni. A chi dare fiducia? Chi ascoltare? Chi prendere di riferimento? Sono tutte domande che tutti noi ci poniamo quando dobbiamo investire all’estero.
Il suggerimento è sempre lo stesso, ed è quello di non fermarsi alle parole della prima persona che trovate e conoscete a Valencia. Chiedete, scrivete e createvi una vostra opinione a riguardo, prendetevi del tempo e se potete cercate di studiare un po’ lo spagnolo, perché ritorna utile nel momento di comprendere le diverse situazioni imprenditoriali che nasceranno.
Possiamo consigliarvi diverse persone od aziende del settore, che reputiamo all’altezza per realizzare una buona e onesta gestione all’interno del settore immobiliare della città di Valencia. Contattateci.

Per quanto riguarda imparare lo spagnolo date una letta a questo articolo dove raccontiamo il progetto “Degusta el Español” della professoressa Maria Jesus Reig.

Tomatina di Buñol - Guida Valencia
Eventi da non perdere

Tomatina di Buñol – Battaglia dei pomodori

Una delle feste iberiche più conosciute al mondo si svolge a soli 40 km da Valencia, nella cittadina di Buñol, si celebra sempre l’ultimo mercoledì di agosto. É dal 1945 che ogni anno le vie della città si riempiono di musica, allegria e di pomodori. La Tomatina è infatti una battaglia in cui i partecipanti si “sfidano” con circa 120 tonnellate di pomodori.

Presepi a Valencia
Eventi Valencia

Meravigliarsi con i presepi a Valencia, dove trovarli

In attesa della festa della Comunità Valenciana del 9 ottobre, che ricorda l’entrata storica di Re Jaime I nella città di Valencia con la conseguente sconfitta dell’impero arabo nel 1238, la Federazione Valenciana dei Mori e Cristiani organizza due spettacolari eventi: “Embaixades De La Conquesta” e “Alardo De Arcabuceria”.

Parco centrale - Guida Valencia
Giardini e parchi

Parco centrale di Valencia – Parque Central

Un gran progetto paesaggistico che suppone un gran studio urbanistico e architettonico. La città di Valencia vuole sotterrare i binari dei treni per poter terminare il “parque Central”, che oltre ad essere un altro gran polmone verde, sarà utile per la comunicazione dei quartieri limitrofi con il centro città.

Inno della Comunità Valenciana
Inni e canzoni tradizionali

Inno della Comunità Valenciana

In occasione della “esposizione regionale Valenciana del 1909”, il Maestro Serrano e Massimiliano Thous Orts, composero l’inno su commissione del presidente del “Ateneo Mercantil di Valencia” ,solo successivamente fu accettato come simbolo per l’intera Comunità.

Avviamento a Valencia - Aprire attività
Vivere a Valencia

Aprire un’attività, licenze e avviamento a Valencia

Valutare ogni possibilità, studiare le Leggi che regolano il settore di nostro interesse, consultare professionisti, come architetti o commercialisti, per conoscere la situazione attuale del locale su cui abbiamo messo gl’occhi e nel quale ci piacerebbe aprire la nostra attività.