Cortes Valencianas

L’attività principale della “Cortes Valencianas” è quella di legiferare tramite i propri parlamentari e di gestire le diverse istituzioni che rispondono a questo organismo. Lo Statuto d’Autonomia della Comunità Valenciana ne regola le funzioni e composizione.
Cortes Valencianas

La “Cortes Valencianas”, in valenciana “Les Corts” o “Corts Valencianes”, è la istituzione che possiede il Potere Legislativo della Generalidad Valenciana, della Comunità Valenciana. Rappresenta i valenciani attraverso i suoi parlamentari scelti con suffragio universale diretto, libero e segreto. La sua sede è il Palazzo “de Benicarló”, conosciuto anche come il palazzo “de los Borja”, e si trova tra Plaza de la Virgen, da cui dista poche decine di metri, ed i giardini del Turia.

Lo Statuto d’Autonomia della Comunità Valenciana approvato nel 1982, riformato e riapprovato nel 2006, si limita a indicare la composizione della “Cortes Valencianas”, i principi fondamentali del sistema elettorale, le funzioni ad esse corrispondenti, e delinea un quadro generale dello statuto dei deputati. È il regolamento della “Cortes Valencianas” che regola l’organizzazione e il funzionamento dell’Istituzione.

Se volete conoscere il regolamento in vigore in questo momento seguite questo collegamento, altrimenti se volete dare un’occhiata allo Statuto d’Autonomia della Comunità Valenciana seguite quest’altro link (documento PDF) o consultandolo direttamente dal BOE, Boletín Oficial del Estado, praticamente la Gazzetta Ufficiale Italiana.

Cortes Valencianas Sala Pinazo
Fonte della foto: Sito ufficiale Cortes

Il nome dell’istituzione, “Cortes Valencianas”

Come abbiamo visto nell’articolo dedicato alla “Generalidad valenciana”, la “Cortes Valenciana” è così denominata per recuperare un nome che ha segnato la storia di Valencia, ma questo non comporta la rappresentazione o assunzione delle funzioni della “Cortes” storica. Quella si organizzava attraverso tre grandi ramificazioni, quella ecclesiastica, quella militare e quella cittadina (dei Municipi) e possedeva funzioni completamente differenti da quelle attuali e contemporanee.

Stemma Cortes Valencianas Logo Cortes Valencianas

Attualmente l’emblema della “Cortes Valencianas” corrisponde a quello antico della “Generalidad Valenciana” che è possibile ancora trovare sotto forma di scultura in alcuni palazzi che hanno ospitato in passato il potere amministrativo e legislativo della città.
L’antico emblema era composto da tre figure: San Giorgio, che rappresentava il patrimonio militare e nobile, la Vergine che rappresentava il braccio ecclesiastico, e l’Angelo Custode che rappresentava le città.
San Giorgio è rappresentato a cavallo colpendo un drago con la sua lancia, la Vergine appare con il Bambino in braccio e l’Angelo Custode lo si vede portando lo stemma medievale della città, della Corona Aragonese.

Le funzioni principali della “Cortes Valencianas”

  • Funzione legislativa

    Questa funzione consiste nell’approvazione di norme giuridiche di efficacia generale che integrano il primo livello gerarchico dell’ordinamento giuridico, dopo la Costituzione e lo Statuto d’Autonomia.
    L’iniziativa legislativa corrisponde al “Consejo de la Generalidad”, ai deputati, ai gruppi parlamentari, ai cittadini in accordo con lo che stabilisce la Legge d’iniziativa legislativa popolare y della propria “Cortes Valencianas”.
    Se la iniziativa legislativa ha origine dal “Consiglio” riceve il nome di “progetto di Legge”, mentre quando la iniziativa parte da qualsiasi altro soggetto, distinto dal Governo, si denomina “proposta di Legge.”

  • Funzione di controllo e impulso

    La “Cortes Valencianas” possiede molta importanza nel momento della formazione e della cessazione del Governo della Comunità, del “Consejo de la Generalidad Valenciana”. Quest’ultimo deve rispondere alla sua gestione politica quotidiana davanti alla “Cortes”.

  • Funzione finanziaria

    La funzione finanziaria e di bilancio comporta l’approvazione di tutte le spese e le entrate della Generalidad Valenciana. Formalmente, questa attività si manifesta attraverso le leggi e, essenzialmente, attraverso la legge di bilancio della Generalidad Valenciana, che è il testo giuridico che riflette tutte le entrate e le spese che il governo valenciano prevede di realizzare in un anno.

Sala de Comissiones - Cortes
Fonte della foto: Sito ufficiale Cortes

Nel sito web ufficiale della “Cortes Valencianas” è possibile approfondire e apprendere i dettagli di questo organismo. Consigliamo la lettura dell’articolo dedicato all’edificio che alberga questa gran istituzione, il palazzo “de los Borja”, per conoscerne le peculiarità e poter concertare una visita guidata al suo interno.

Plaza de Alfonso el Magnánimo
Piazze di Valencia

Plaza Alfonso el Magnánimo – “El Parterre”

Conosciuta anche come “El Parterre”, Plaza Alfonso el Magnánimo è importante per i valenciani perché ospita la statua equestre dedicata a Re Giacomo I D’Aragona, omaggiato ogni 9 di ottobre ricordando la sua vittoriosa entrata in città nel 1238.

Festa della Costituzione Spagnola
Feste nazionali

Festa della Costituzione – 6 dicembre

Lo Stato spagnolo commemora l’approvazione del popolo spagnolo, tramite referendum del 6 dicembre 1978, della Costituzione spagnola vigente tutt’ora. É la conseguenza di un processo storico denominato Transición Española, che convertì il regime franchista in una Monarchia parlamentare.

Natale a Valencia
Feste nazionali

Natale a Valencia

Trascorrere il Natale a Valencia è divertente e allo stesso tempo interessante perché è possibile partecipare a moltissime attività organizzate ed eventi di diversa natura. Parchi giochi, decorazioni luminose, pista di ghiaccio, innovativi e tradizionali presepi da visitare e spettacolari mercatini medioevali.

MotoGP Valencia - Gran Premio Motociclismo Cheste
Eventi sportivi

Gran Premio Comunità Valenciana – MotoGP Valencia

Il gran premio della Comunità Valenciana è l’ultimo atto del campionato mondiale di motociclismo, MotoGP, si corre nel Circuito Ricardo Tormo di Cheste dall’anno 1999, Il circuito è uno dei più giovani circuiti presenti in Europa.

Patatas Bravas
Piatti tipici e bevande tipiche

Patatas Bravas – La più richesta tra le tapas spagnole

Questo piatto tradizionale lo possiamo trovare in tutte le comunità autonome di Spagna e normalmente vengono servite come “tapas” o come contorno di qualche secondo piatto. Per i costi dei suoi ingredienti è considerata la “tapa” più economica.