Consolato italiano a Valencia e ambasciata italiana

Il consolato italiano ufficiale che possiede pieni poteri, per la città di Valencia è quello che si trova a Barcellona. Il Consolato presente a Valencia è onorario, ciò significa che compie esclusivamente funzioni burocratiche e di assistenza.
Consolato italiano a Valencia

Quando si viaggia o ci si muove spesso all’estero per motivi di lavoro è buona cosa conoscere i dati di contatto del consolato o ambasciata che corrisponde alla zona che abbiamo raggiunto o che stiamo visitando. Questo perché, nel caso succeda qualcosa, come un furto di documenti o semplice smarrimento degli stessi, è necessario richiedere una documentazione sostitutiva e temporanea associata alla rispettiva denuncia fatta alla polizia. Sono molte le situazioni a cui bisogna ricorrere agli uffici consolari, di solito però ci rendiamo conto della loro funzionalità solo in caso di necessità.
In questo articolo parleremo dei servizi che il Consolato italiano a Valencia svolge e offre ai propri concittadini e ricordiamo che nell’articolo “Numeri utili che possono servire in caso di necessità” riporteremo anche i dati dell’ufficio consolare competente.

La rete degli uffici consolari in Spagna

Le Ambasciate ed i Consolati esercitano le proprie funzioni all’interno di territori e aree geografiche assegnate dal Ministero degli Affari Esteri della Cooperazione Internazionale.
In Spagna operano due Uffici Consolari indipendenti, uno a Madrid e uno a Barcellona. I cittadini italiani che desiderano ottenere un servizio consolare si devono pertanto rivolgere all’ufficio competente, in base alla località in cui si trovano o provincia di residenza nel caso vivano in territorio spagnolo.

Il Consolato Onorario di Valencia e sue funzioni

La città di Valencia fa riferimento al servizio consolare generale di Barcellona e l’area di controllo di quest’ultimo è diviso in “Circoscrizioni Consolari” in cui operano Uffici Onorari.
La circoscrizione consolare di Valencia è controllato dal Consolato Onorario cui Console in carica, chiamato anche Agente Consolare, è il signor Carbone Adriano. Per conoscere le funzioni di questo ufficio lasciamo un documento del Ministero degli Affari Esteri scaricato dal sito web ufficiale del Consolato Generale di Barcellona.

Dati dell’ufficio del Consolato italiano a Valencia

Indirizzo: Calle Alta, 37 Bajo derecha – 46003
Email: valencia.onorario@esteri.it
Orario di ricezione del pubblico:
L’ufficio rimane aperto al pubblico il lunedì, il mercoledì ed il venerdì dalle ore 10 alle ore 13.
ATTENZIONE: Si viene ricevuti solo su appuntamento.
Numeri di telefono a pagamento: call center 807 300 747 (solo dalla Spagna)

Lasciamo alcuni link utili da leggere nel caso ci si trovi in una di queste situazioni:

Siti web importanti per tutte le questioni riguardo il viaggiare e vivere all’estero

All’interno del sito web dell’ufficio Consolare Generale di Barcellona, a cui fa riferimento Valencia tramite il Consolato Onorario, potete trovare tutte le informazioni di cui avete bisogno.

Questi i dati dell’ufficio di Barcellona
Indirizzo: Calle Mallorca 270 – 08037, Barcellona
Email: barcellona.info@esteri.it
Orario di ricezione del pubblico:
Lunedí, mercoledí, giovedí, venerdí dalle 9:30 alle 13:00 e martedí dalle 14:30 alle 17:30
Numeri di telefono a pagamento: call center 807300747 (solo dalla Spagna) oppure centralino con informazioni registrate 0034-902050141

Proponiamo anche il sito web “Portale dei Servizi Consolari” tramite il quale è possibile attivare e richiedere diversi certificati e registri come ad esempio l’importante iscrizione all’Anagrafe Italiana Residenti all’Estero, all’AIRE. Il tema dell’iscrizione a questo registro lo trattiamo nell’omonimo articolo “AIRE, l’iscrizione all’anagrafe italiana residenti all’estero”.

E logicamente non può mancare il sito web ufficiale del Ministero italiano che riportiamo in una sua sezione interna nella quale vengono riportate molte FAQ, domande frequenti, suddivise per tematica.

Lonja de la seda
Monumenti e luoghi di interesse

Lonja de la seda

Dichiarato Monumento storico artistico Nazionale nel 1931 e Monumento Patrimonio dell’Umanità nel 1996 da parte dell’Unesco. È considerato come il più brillante esempio del periodo gotico civile europeo. Fu costruita tra il 1483 e il 1498 e si terminò nel 1548

Viaggiare sicuri a Valencia
Notizie

Viaggiare sicuri a Valencia

Si comincia ad intravedere uno spiraglio di luce, inizia l’estate e la voglia di muoversi è alta. Ma, viaggiare sicuri

Plaza de la Virgen - Guida Valencia
Piazze di Valencia

Plaza de la Virgen

É uno dei luoghi più conosciuti e visitati di Valencia, si trova in pieno centro storico e nelle vicinanze troviamo la facciata principale della Basilica e la “Porta degli Apostoli” della Cattedrale, la “casa del Vestuario”, oltre che a vari locali commerciali, bar e ristorantini.

Centro archeologico Almuina
Musei ed esposizioni

Centro archeologico Almoina

Il museo è il risultato di scavi effettuati tra il 1985 e il 2005 nell’area dell’attuale Plaza de la Almoina. Grazie a questi scavi sono stati recuperati resti archeologici della città dalle sue origini come città urbana romana, passando per il periodo musulmano, visigoto e medioevale.

Giardini di Monforte
Giardini e parchi

Giardini di Monforte

Le origini di questi giardini risalgono a un orto situato all’esterno delle vecchie mura della città di Valencia. Un gran patrizio valenciano, titolare dei giardini, dopo il 1849 investì somme considerevoli per la piantagione e la decorazione dei giardini