Parco centrale di Valencia – Parque Central

Un gran progetto paesaggistico che suppone un gran studio urbanistico e architettonico. La città di Valencia vuole sotterrare i binari dei treni per poter terminare il “parque Central”, che oltre ad essere un altro gran polmone verde, sarà utile per la comunicazione dei quartieri limitrofi con il centro città.
Parco centrale - Guida Valencia

Il Parco Centrale di Valencia è uno degli ultimi grandi progetti urbani e paesaggisti della città, del quale si cominciano a vedere dei risultati. Sono decenni che la città di Valencia parla dell’idea di sotterrare tutta la zona dei binari con il fine di fornire spazi pubblici ai cittadini e unire i diversi quartieri coinvolti nella separazione dovuta alla presenza in superficie dei binari ferroviari.

In che cosa consiste il progetto globale del Parco Centrale

Un lavoro urbanistico di grande rilievo che coinvolge non solo la città di Valencia e la Comunità Valenciana, bensì anche lo Stato con “Fomento”, con il Ministero spagnolo incaricato dei trasporti e della mobilità. Potete ben immaginare le difficoltà che nascono nel portare a termine un lavoro di tale portata e che richiede un gran dispendio economico.

Accordi inter amministrativi, progetti di funzionalità tecnica, idee urbanistiche e aspettative dei cittadini, la necessità di armonizzare il vecchio e il nuovo in quanto a tecnologia, necessità commerciali, obblighi sociali e riutilizzo degli edifici che rientrano nelle funzionalità del nuovo sistema dei trasporti futuro creando un grande nodo di trasporto multimodale che comprenda alta velocità, suburbano, metropolitana, tram, autobus e taxi.

Parque Central de Valencia
Fuente foto: valenciaparquecentral.es

L’attuale parco centrale di Valencia

Nel dicembre del 2019 si inaugurò la prima fase della creazione del gran parco, con l’apertura di un’area che occupa circa 90mla metri quadrati, praticamente un 40% del disegno finale. Quando l’intero progetto sarà completato, l’area verde coprirà più di 230mila metri quadrati.

Una serie di passerelle per pedoni e biciclette, generano all’interno del parco spazi diversi con un trattamento specifico a seconda dell’utilizzo di ciascuno di essi. Queste passeggiate sono affiancate da una rete di canali che attraversano il parco e finiscono in diverse zone e giochi d’acqua. Ogni spazio del parco ha una propria tipologia botanica e combina prati con zone contraddistinte da cespugli, aiuole e una gran varietà di piante ed arbusti.

Parco Centrale di Valencia

I diversi edifici che si trovano all’interno del parco sono stati ristrutturati e ognuno di loro possiede funzionalità differenti, tra cui una sede dell’università popolare, un centro sportivo, un centro giovanile e una futura biblioteca comunale.

Il parco dispone di diversi giochi per bambini, giostre, altalene, uno scivolo gigante e tavoli da ping pong tra tanti altri giochi. Uno dei più attraenti per la sua vivacità è il cosiddetto albero della scienza, dove i bambini possono salire le scale ed entrare in delle grandi strutture a palla.

Nella parte sud del parco c’è una grande area ricreativa canina con diversi giochi di agilità per gli animali domestici.

Parque Central de Valencia

Il web ufficiale e consigli

Nel sito web ufficiale, realizzato a proposito per questo gran progetto urbanistico della città di Valencia, è possibile trovare maggiori informazioni riguardo le fasi progettuali del parco centrale, conoscere l’evoluzione dei lavori e di conseguenza valutare la grandezza di questo progetto urbanistico.

Vi consigliamo di farvi una passeggiata all’interno del parco, magari organizzano un pic-nic tra amici od in famiglia. Si raggiunge facilmente percorrendo il lungo ferrovia, praticamente dal centro basta incamminarsi nella strada tra la stazione centrale dei treni e la “plaza de Toros” mantenendosi sul lato destro della strada.

Guardate questo video per conoscere vedere il parco e gli spazi verdi che propone.