MUVIM – Illustrazioni

Inaugurato nel 2001 il MUVIM, museo dell'Illustrazione e della Modernità, offre un'esposizione permanente, dove viene proposto un percorso all'interno della cultura occidentale, dal medioevo fino ai nostri giorni. In base alle stagioni e agli eventi organizzati a Valencia, sono le esposizioni temporanee ad attirare moltissimi visitatori.
MUVIM - Museo illustrazioni

Il mondo delle illustrazioni, come la fotografia, il disegno e le immagini pubblicitarie sono tra le chiavi principali del MUVIM, museo valenciano dell’illustrazione e della modernità.

L’edificio che ospita il MUVIM

L’edificio del museo MUVIM è opera dell’architetto sivigliano Guillermo Vázquez Consuegra, e rappresenta uno dei migliori esempi di architettura contemporanea all’interno della città di Valencia. Si trova nelle vicinanze del mercato centrale, nella zona dietro il palazzo del Comune di Valencia. Condivide il giardino “archeologico”, conosciuto popolarmente come “giardino dell’antico ospedale”, con l’edificio della biblioteca pubblica, che in passato era l’antico “Ospedale Generale”.

Esposizioni permanenti e temporanee

Inaugurato nel 2001 il MUVIM offre diverse esposizioni permanenti, come:

  • “La Aventura del Pensamiento”, cioè “L’avventura del pensiero”, dove viene proposto un percorso all’interno della cultura occidentale, dal medioevo fino ai nostri giorni.
  • “Valencia según el Pare Tosca”, esposizione che si trova nella hall del museo e che presenta un modello plastico di Valencia secondo la mappa disegnata da “Pare Tosca”, gran personaggio storico, matematico, fisico, cartografo, teologo, filosofo, ingegnere e astronomo della città di Valencia
  • “Torre Medieval”, esposizione dei resti archeologici che lo stesso edificio del MUVIM incorpora. Resti di una torre del periodo del dominio arabo a Valencia e che serviva come protezione alla città, non faceva parte della muraglia della Valencia musulmana, ma era una costruzione indipendente.

In base alle stagioni, all’interno del Muvim, sono le esposizioni temporanee ad attirare moltissimi visitatori toccando svariati temi come la tipografia e l’umorismo, l’arte indipendente e la cultura dei diversi popoli del mondo.

Il MUVIM, propositivo riguardo i giovani e l’apprendimento

L’educazione è uno dei temi che sta a cuore al museo, infatti vengono organizzati moltissimi laboratori didattici e programmi interattivi per bambini e ragazzi, che possono servirsi dell’arte per imparare e crescere.
Consigliamo di consultare il sito web ufficiale del museo per conoscere le ultime attività proposte e tenersi aggiornati sull’evoluzione e cambi delle mostre temporanee.

Visitare Valencia
Guida Italiana Valencia

“Che bello conoscere Valencia con una persona che li ci vive”

Una frase che tutti noi affermiamo quando viaggiamo e abbiamo la fortuna di conoscere qualcuno che vive nella località da noi raggiunta. In questo caso, Valencia è la città che ospita da diversi anni Michele, responsabile di questo sito web, che mette a disposizione di tutti informazioni utili e consigli pratici per vivere al meglio Valencia, e conoscere la sua cultura festiva, la sua gastronomia ed i suoi spazi verdi, oltre che la sua storia, i suoi aspetti socio-economico e le possibilità di lavoro e di investimento che la città offre.

Numeri utili a Valencia
Info città

Numeri utili che possono servire in caso di necessità

Quando ci troviamo a Valencia, visitandola o vivendoci, possiamo incappare nella necessità di conoscere i numeri utili che possono aiutarci a risolvere contesti e avvenimenti non programmati e non del tutto piacevoli.

All i Pebre - Albufera
Piatti tipici e bevande tipiche

All i Pebre – Metodo culinario tipico

Più che un piatto finito, è un metodo culinario utilizzato per cucinare il pesce in umido, al giorno d’oggi alcuni chef lo utilizzano anche per peculiari tagli di carne. La ricetta più conosciuta elaborata con questo procedimento ha come ingrediente principale l’anguilla.

Crociere a Valencia
Arrivare a Valencia

È possibile arrivare con la nave? Crociere a Valencia altrimenti Barcellona

Il porto di Valencia non ha collegamenti diretti con l’Italia per quanto riguarda il traffico passeggeri, ma solo per le isole Baleari (Ibiza, Mallorca, Minorca, Formentera) e per il Marocco. Con una navigazione della durata di circa 18-20 ore si può raggiungere il porto di Barcellona da Genova, Savona, Civitavecchia e Porto Torres. Oppure arrivare tramite delle crociere organizzate.

Plantà - Las Fallas
Eventi Las Fallas

Plantà – Il montaggio

Durante questo atto della festa Las Fallas l’artista fallero deve concludere il montaggio del monumento artistico, portare a termine gl’ultimi ritocchi e consegnare il lavoro commissionato dalla rispettiva commissione. Dopo poche ore passera la giuria per valorare l’operato.