Museo della preistoria

Nel 1927 il museo nasce associato ad un servizio di ricerca preistorica dedicato alla conservazione, alla ricerca e alla diffusione del patrimonio archeologico di Valencia. I reperti rinvenuti hanno permesso la creazione di una collezione il cui valore scientifico e patrimoniale è tra i più importanti di Spagna.
Museo della preistoria di Valencia

Il Servizio di Ricerca Preistorica e il suo Museo di Preistoria sono stati creati nel 1927 come istituzione scientifica dedicata alla conservazione, alla ricerca e alla diffusione del ricco patrimonio archeologico valenciano da parte della “Diputación de Valencia” (Ente che corrisponde, all’incirca, alla vecchia Provincia italiana).

L’edificio che ospita il museo dal 1982 è conosciuto dai valenciani come l’antica “Casa della Beneficenza“. Si costruì nel 1841, sopra i resti di un vecchio Convento, sempre per iniziativa della “Diputación de Valencia” e possedeva la funzione di centralizzare i servizi di assistenza e di beneficenza. Lo stesso edificio attualmente ospita il centro culturale della “Beneficienza” e il Museo Etnologico di Valencia.

Il museo di Preistoria, tre piani di cultura

Al piano terra troviamo il negozio, la caffetteria, due sale per esposizioni temporanee, laboratori didattici, magazzini e diversi laboratori, nonché gli uffici e le sale adibite alle funzioni del Servizio di Ricerca Preistorica, mentre la ex-Chiesa è stata trasformata in sala riunioni.

Al primo piano troviamo la biblioteca e le sale che ospitano le esposizioni permanenti dedicate al Paleolitico, al Neolitico e all’Età del Bronzo.

Al secondo piano troviamo le sale permanenti dedicate alla cultura iberica e al mondo romano.

Esposizioni permanenti del museo di preistoria

Questi gli argomenti trattati nelle diverse sale delle esposizioni permanenti:

Esposizione “Preistoria”

  • Archeologia valenciana
  • Il Paleolitico: i primi abitanti
  • Il Paleolitico: i grandi cacciatori
  • Arte paleolitica: animali e segni
  • L’Epipaleolitico: gli ultimi cacciatori
  • Il Neolitico: i primi agricoltori e allevatori
  • Arte post-paleolitica: immagini e credenze
  • L’Eneolitico: l’aspetto dei metalli
  • L’età del bronzo: la diversità delle culture

Esposizione “Cultura Ibérica”

  • Il mondo mediterraneo
  • Gli iberici: un mosaico di popoli
  • I grandi villaggi iberici: la “Bastida de les Alcusses”
  • La casa iberica
  • Il mondo funerario e religioso degli iberici
  • La città di Edeta e il suo territorio
  • La lingua iberica e l’emergere della scrittura
  • La numismatica iberica e le prime monete

Esposizione “Mondo Romano”

  • La romanizzazione
  • Commercio romano
  • La città romana
  • Il mondo rurale
  • Il mondo funerario
  • I Visigoti
  • Iscrizioni romane

Esposizione “Storia del denaro”

  • I soldi
  • Storia della moneta
  • La fabbricazione della moneta
  • Monete e tesori di Valencia
  • Più di un semplice denaro

Tramite il sito web ufficiale del museo di Preistoria è possibile conoscere informazioni attualizzate riguardo le esposizioni temporanee, attività e conferenze organizzate per coinvolgere e appassionare le persone al proprio passato.

Basilica San Vicente Ferrer
Monumenti e luoghi di interesse

Basilica San Vicente Ferrer

Adiacente al convento dell’ordine dei Domenicani, la chiesa fu costruita agl’inizi del 1900 in stile neogotico e dedicata al Patrono di Valencia, San Vicente Ferrer, nato nela medesima città ma morto a Vannes in Francia. La Basilica con la guerra civile fu daneggiata e fu oggetto di saccheggi.

Patrimonio Culturale immateriale
Las Fallas di Valencia

Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità: Las Fallas

Nel 2016 la festa Las Fallas di Valencia ha ottenuto, da parte dell’Unesco, la dicitura di Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità grazie a diversi elementi che la contraddistinguono e che sono tramandati da secoli e che coinvolgono migliaia di persone.

Plantà - Las Fallas
Eventi Las Fallas

Plantà – Il montaggio

Durante questo atto della festa Las Fallas l’artista fallero deve concludere il montaggio del monumento artistico, portare a termine gl’ultimi ritocchi e consegnare il lavoro commissionato dalla rispettiva commissione. Dopo poche ore passera la giuria per valorare l’operato.

Bioparc di Valencia
Giardini e parchi

Bioparc – Parco zoologico

Questo parco è considerato uno dei migliori parchi zoologici d’Europa. La sua peculiarità principale è quella di preservare e curare l’habitat degli animali per far scoprire al visitante come le specie si comportano quando l’ambiente nel quale vivono possiede certe caratteristiche.

9 ottobre - Festa Comunità Valenciana
Feste valenciane

9 ottobre – Giorno della Comunità Valenciana

Nel giorno di San Dionisio, il 9 ottobre, Valencia è in festa. Si celebra l’entrata trionfale del Re Jaime I nella città, mettendo fine al dominio arabo, nel 1238, e si festeggia il giorno della Comunità Valenciana, da quando si approvò lo Statuto di Autonomia.