Palazzo dei congressi

Il centro convegni di Valencia fu inaugurato alla fine degl’anni ’90 e presenta 3 auditori e 9 diverse sale per congressi minori e una sala espositiva. Il palazzo progettato da Norman Foster è stato nominato più volte “Miglior Palazzo del Mondo” per la sua architettura, funzionalità ed equipaggiamento tecnologico.
Palazzo dei congressi - Monumento di Valencia

Il Palazzo dei Congressi di Valencia, non è solo un edificio che ha scritto la storia dell’architettura congressuale moderna della città, ma è anche un motore economico che muove moltissima gente e crea un gran flusso di turismo congressuale.
Ben collegata con autobus e servizio metropolitano, si trova a poco più di 3 km dal centro di Valencia in una zona contraddistinta dall’espansione della città degli ultimi anni.

Il palazzo dei congressi di Valencia

Il palazzo dei Congressi di Valencia è stato disegnato e realizzato dal famoso architetto britannico Norman Foster, vincitore, con questo gran progetto, della medaglia d’oro dell’American Institute of Architecture, del Premio Pritzker nel 1999 e del Premio Principe delle Asturie per le Arti nel 2009. Il suo stile industriale e le sue forme audaci ne fanno una delle opere esemplari della sua storia.

Palazzo dei congressi di Valencia

Un perfetto equilibrio tra estetica, usabilità e versatilità. La sua spettacolare facciata ed ingresso sono ideali per la comunicazione degli eventi all’interno organizzati. Le sale e gli spazi consentono infinite possibilità di combinazione per ospitare sia grandi eventi che meeting di medie e piccole dimensioni. Il Centro Congressi di Valencia ha ricevuto il premio dell’Istituto Reale degli Architetti Britannici (RIBA) come miglior edificio europeo nel 1999.

Creato per essere un motore per eventi professionali e per le relazioni commerciali, un terreno fertile per il business e il networking, il Palazzo dei Congressi contribuisce allo sviluppo economico e sociale della città, ospitando congressi ed eventi nazionali ed internazionali con la massima qualità e professionalità.

L’edificio è composto da tre principali “Auditorium”, diverse sale polivalenti, un’area espositiva e diversi spazi per tutti i servizi annessi alla programmazione congressuale.

Palazzo dei congressi di Valencia

Auditorium I
Buona acustica e una buona distribuzione degli spazi rendono questo auditorium il luogo ideale per cerimonie, conferenze di massa e concerti. È l’auditorium principale dell’edificio, con una capacità di 1.481 persone.

Auditorium II
Con una capacità di 467 persone, si adatta perfettamente alla maggior parte della domanda del mercato congressuale e dispone di tutti i mezzi, le strutture e i servizi necessari per motivare la partecipazione attiva dei partecipanti.

Auditorium III
Concepita come una sala polivalente all’avanguardia. Grazie alla mobilità della sua struttura, questo auditorium ci permette diversi modelli di allestimento e possiede la possibilità di trasformare lo spazio in due sale insonorizzate, tramite un pannello divisorio di altissima tecnologia.

Nel sito web ufficiale del Centro Congressi è possibile rimanere aggiornati riguardo gli appuntamenti e gli eventi organizzati al suo interno, oltre che scoprire i diversi servizi che lo stesso Centro offre alle aziende, istituzioni, enti e organizzazioni.

Comprare casa al mare con Go Cabanyal
Servizio immobiliare

Agenzia Go Cabanyal – Per affittare o comprare casa al mare

Utile ricevere informazioni corrette riguardo quello che si può o non si può fare una volta comprato casa al mare a Valencia. Nei quartieri marittimi per eccellenza della città di Valencia che vogliono mantenere la propria autenticità e bellezza artistica. Una agenzia immobiliare specializzata in questa zona ci viene incontro con tutti i servizi ed informazioni di cui abbiamo bisogno.

Crociere a Valencia
Arrivare a Valencia

È possibile arrivare con la nave? Crociere a Valencia altrimenti Barcellona

Il porto di Valencia non ha collegamenti diretti con l’Italia per quanto riguarda il traffico passeggeri, ma solo per le isole Baleari (Ibiza, Mallorca, Minorca, Formentera) e per il Marocco. Con una navigazione della durata di circa 18-20 ore si può raggiungere il porto di Barcellona da Genova, Savona, Civitavecchia e Porto Torres. Oppure arrivare tramite delle crociere organizzate.

Plaza de la Almoina
Piazze di Valencia

Plaza de la Almoina

La piazza si trova dietro la Basilica e fu la principale piazza della antica città romana. Sotto l’attuale piazza furono trovati i resti della città grazie a degli scavi realizzati tra il 1985 e il 2005. L’entrata del museo archeologico si trova in questa piazza.

San Vicente Ferrer - Patrono di Valencia
Feste valenciane

San Vicente Ferrer – Patrono di Valencia

La città di Valencia celebra la festa di San Vicente Ferrer, patrono della città, il secondo lunedì dopo la domenica di Pasqua. Caratteristica peculiare di questa festa sono i differenti altari che vengono montati nei diversi quartieri della città in onore del Santo.

Valencia in crociera
Arrivare e Muoversi a Valencia

Consigli per quando si arriva a Valencia in crociera

Il poco tempo a disposizione è ciò che detta gli spostamenti a chi arriva a Valencia con la nave da crociera. È necessario, se si va per conto proprio, sapere come poter ottimizzare la qualità e la durata della propria visita alla città.

Carlos Villanova - Guida ufficiale a Valencia
Servizi turistici ufficiali

Carlos Villanueva López: Guida ufficiale a Valencia

Quando si opta per una guida turistica a Valencia si decide di conoscere peculiarità della città che da soli sarebbe difficile scoprire. Carlos, valenziano e guida ufficiale a Valencia, possiede la caratteristiche per farvi meravigliare della sua città e dei suoi aneddoti.