La fontana del fiume Turia

Una delle fontane più conosciute di Valencia è sicuramente la "Fuente del Túria", la “Fuente del Tribunal de las Aguas”, sia per il significato simbolico che possiede sia per essere situata in una delle piazze di maggior affluenza come la "Plaza de la Virgen".
Fontana plaza Virgen

Una delle fontane più conosciute di Valencia è sicuramente la “Fuente del Túria”, la fontana che si trova in “Plaza de la Virgen” sia per il significato simbolico che possiede sia per essere situata in una delle piazze di maggior affluenza della città. Nella piazza si affacciano anche altri monumenti ed edifici importanti, che caratterizzano Valencia per la loro storia, architettura e valore rappresentativo, come la Cattedrale, la Basilica ed il palazzo della “Generalidad Valenciana”.

Fontana Plaza Virgen

Fontana del “Rio Turia” nella “Plaza de la Virgen”

In molti pensano che la fontana rappresenti Dio Nettuno, divinità delle acque e delle correnti della religione romana, ma non è così. La fontana possiede una vasca con assi disuguali nel cui centro, sopra un piedistallo è collocato in posizione distesa, ma con il torace sollevato, un uomo barbuto che rappresenta il fiume Turia, le cui acque hanno da sempre sostenuto la vita dei valenciani.

La statua principale sostiene un “corno dell’abbondanza” pieno di frutta che indica i tempi antichi di ricchezza della città e della campagna valenciana. Attorno troviamo otto statue di figure femminili, tutte con un’anfora in mano, dalla quale esce acqua, che rappresentano le otto “acequias”, gl’otto canali d’irrigazione che ricevono l’acqua direttamente dal fiume Turia con la finalità d’irrigare la campagna valenciana.
Per comprendere meglio l’esistenza di queste raffigurazioni si consiglia di leggere l’articolo “Tribunal de las Aguas” che descrive le origini ed il funzionamento del più antico Tribunale d’Europa.

Fontana Plaza Virgen

Cenni storici e caratteristiche

La fontana fu inaugurata nel 1976 e lo scultore di quest’opera è Manuel Silvestre Montesinos conosciuto anche come “Silvestre de Edeta”, le otto figure femminili sono in bronzo mentre il resto è di pietra.
Se si osservano le raffigurazioni femminili presenti nella fontana notiamo che alla base riportano cadauna il nome della “acequia” a cui fanno riferimento, al canale d’irrigazione a cui si riferiscono, oltre che ad essere tutte completamente differenti nella postura.

Nella foto sottostante possiamo notare la rappresentazione delle “acequias” di “Benager y Faitanar”, “Quart”, “Favara” e “Rovella”.

Acequias - Fontana Turia

In questa invece la rappresentazione delle “acequias” di “Tormos”, “Mestalla”, “Mislata” e “Rascanya”.

Acequias - Fontana Turia

Roscón de Reyes
Piatti tipici e bevande tipiche

Roscón de Reyes – Dolce tipico dell’Epifania

Il “Roscón de Reyes” è un dolce tipicamente natalizio che forma parte della tradizione del Natale spagnolo e si consuma abitualmente nel giorno dell’arrivo dei tre Re Magi, il 6 gennaio. È motivo e occasione per riunire tutta la famiglia e passare alcune ore di diversione in compagnia.

Empadronamiento a Valencia
Documenti in regola

Che cos’è e come ottenere il Empadronamiento

Il empadronamiento è il documento con il quale si certifica il domicilio di una persona fisica in un determinato comune all’interno del territorio spagnolo. È un documento fondamentale per molti tramiti burocratici, tra cui la richiesta degli aiuti sociali, per iscrivere i figli a scuola, per richiedere l’assistenza sanitaria, etc.

Plantà - Las Fallas
Eventi Las Fallas

Plantà – Il montaggio

Durante questo atto della festa Las Fallas l’artista fallero deve concludere il montaggio del monumento artistico, portare a termine gl’ultimi ritocchi e consegnare il lavoro commissionato dalla rispettiva commissione. Dopo poche ore passera la giuria per valorare l’operato.

Palazzo Marqués de Dos
Monumenti e luoghi di interesse

Palazzo del Marqués de Dos Aguas

Il palazzo Marqués de Dos Aguas è caratterizzato dalle sue gran decorazioni esterne, spicca la porta in alabastro del 1745. Al suo interno ha sede il museo nazionale delle ceramiche e delle arti sontuose. Museo che esiste grazie alla donazione da parte del collezionista Manuel González Martí.

Costituzione spagnola
Cenni di storia e geografia di Valencia

Storia della Costituzione spagnola

La storia costituzionale della Spagna è molto varia perché ha dovuto trascorrere dentro differenti “norme basiche”. La Costituzione del 1978 è l’unica che è stata redatta da una commissione e l’unica che il popolo spagnolo ha approvato con un referendum per maggioranza.

Museo Fallero - Festa las Fallas
Musei ed esposizioni

Museo Fallero – Festa las Fallas

Nato da un’intuizione di un artista fallero nel 1934, il museo conserva parte della storia della festa “las Fallas”. Essendo caratteristica della festa bruciare i monumenti artistici costruiti per l’occasione, quest’artista propose una votazione popolare per “salvare dal fuoco una parte del monumento, un ninot”.