Plantà – Il montaggio

Durante questo atto della festa Las Fallas l’artista fallero deve concludere il montaggio del monumento artistico, portare a termine gl’ultimi ritocchi e consegnare il lavoro commissionato dalla rispettiva commissione. Dopo poche ore passera la giuria per valorare l’operato.
Plantà - Las Fallas

La “plantà” è l’evento fallero che mette fine al montaggio della propria falla, per metterla in mostra ed esporla agl’occhi dei valenciani e dei visitanti.
I monumenti artistici piccini si finiscono di realizzare la notte tra il 14 e il 15 di marzo, infatti da regolamento alle 8 del mattino del 15 l’opera deve essere terminata. Per l’occasione i membri della falla sono presenti nella loro demarcazione territoriale e dopo aver cenato ci si mette al lavoro per finire, pulire e preparare la falla infantil.

Invece, per quanto riguarda il monumento artistico grande, la plantà, si realizza la notte tra il 15 e il 16 di marzo. Alle 8 del mattino del giorno 16 l’opera deve essere terminata e pronta a sottomettersi al giudizio dei giudici. Anche in questo caso, dopo la cena conosciuta con il nome di “sobaquillo” ci si mette tutti assieme al lavoro.

Con la “Plantà” si dà inizio al gran finale della festa

In passato la falla veniva montata interamente durante la giornata della plantà, ma l’evoluzione dei materiali, le nuove tecnologie e l’arte degli artisti falleros hanno portato ad una crescita sostanziale dei volumi delle opere e della loro complessità. Per questo motivo i monumenti artistici si comincia a montarli già parecchi giorni prima e solo gl’ultimi ritocchi vengono lasciati al giorno della plantà.

Dimensioni monumentali delle fallas

Le dimensioni monumentali, che oggigiorno possiede una falla, costringono l’artista fallero ad utilizzare gran camion per trasportare i componenti che formano il monumento, dalla propria officina al luogo della demarcazione fallera, e gru per innalzare, pezzo dopo pezzo, il corpo centrale. Si può arrivare ad avere strutture di 20 metri d’altezza.
È una notte particolare, si comincia a sentire la festa, soprattutto all’interno del mondo fallero. Molte persone escono nei vari quartieri a vedere come sono le “Fallas”, si nota la voglia di vederle in piedi, e si sente l’emozione che cresce mano mano che il monumento prende forma.
Si consiglia, per meglio capire, la visita al museo dell’artista fallero che si trova presso il quartiere conosciuto con lo stesso nome.

Un buon metodo per comprendere questo atto e l’intera festa Las Fallas è la lettura del fumetto “Piero Viajero”.

Condividi con i tuoi amici:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
9 ottobre - Festa Comunità Valenciana
Feste valenciane

9 ottobre – Giorno della Comunità Valenciana

Nel giorno di San Dionisio, il 9 ottobre, Valencia è in festa. Si celebra l’entrata trionfale del Re Jaime I nella città, mettendo fine al dominio arabo, nel 1238, e si festeggia il giorno della Comunità Valenciana, da quando si approvò lo Statuto di Autonomia.

San Vicente Ferrer - Patrono di Valencia
Feste valenciane

San Vicente Ferrer – Patrono di Valencia

La città di Valencia celebra la festa di San Vicente Ferrer, patrono della città, il secondo lunedì dopo la domenica di Pasqua. Caratteristica peculiare di questa festa sono i differenti altari che vengono montati nei diversi quartieri della città in onore del Santo.

Plaza Redonda - Guida Valencia
Piazze di Valencia

Plaza Redonda

La piazza a pianta circolare fu il centro geometrico della città quando fu costruita nel 1837 in uno spazio urbano dedicato al piccolo commercio e alla vendita di carne e pesce. Nel 1950 fu collocata la fontana che oggigiorno possiamo trovare nel centro.

Collegio del Patriarca
Monumenti e luoghi di interesse

Collegio del Patriarca

Il complesso architettonico del Patriarca, costruito nel XVI secolo, è composto dal Collegio Reale del Corpus Christi, dal seminario e dalla chiesa. Le sale e gli edifici si affacciano ad un grande chiostro rinascimentale. Il Museo offre una collezione di pitture del XVI e XVII secolo. Da ammirare nell’altare maggiore della chiesa , diversi arrazzi e affreschi.

Cabalgata del ninot
Eventi Las Fallas

Cabalgata del ninot

La cabalgata del ninot è una sfilata di alcune commissioni che partecipano al concorso che premia la figura più simpatica, umoristica o satirica di tutte quelle che si presentano.

San Vicente Mártir
Feste valenciane

San Vicente Mártir – Patrono di Valencia

Il 22 di gennaio, i valenciani celebrano il giorno del loro santo patrone, San Vicente Mártir. Vicente fu un giovane diacono martire a Valencia nel 304 per ordine dell’imperatore Diocleziano. È il Martire più antico di tutta Spagna e oltre ad essere patrone di Valencia, lo è anche di Saragozza e Portogallo.