Ofrenda de Flores – Omaggio floreale alla Vergine

Siamo di fronte a uno degli eventi più emotivi della festa Las Fallas. Durante due pomeriggi, dalle 15 alle 01 circa del 17 e 18 marzo, tutto il mondo fallero passa per Plaza de la Virgen per omaggiare la propria Patrona. Il mantello della Virgen de los Desamparados viene realizzato con i fiori portati dalle diverse associazioni culturali.
Ofrenda de Flores - Las Fallas

Ofrenda de Flores, un omaggio floreale molto colorato alla Vergine de los Desamparados, Patrona della città di Valencia. Un evento che è entrato da pochi decenni a far parte della festa las Fallas che possiede un’impronta nativa pagana. Due giorni in cui il centro di Valencia è invaso da moltissimi colori grazie alle sfilate in cui la indumentaria fallera primeggia, forti odori floreali che si preparano ad avvolgere il mantello della Vergine e la musica allegra che accompagna il mondo fallero.

Se tutti gl’atti “falleros”, sono molto significativi per i valenciani, “l’offerta dei fiori” alla Vergine degli abbandonati, patrona di Valencia, è la più emotiva. Non è strano veder passare  “faller@s” davanti alla Basilica con le lacrime agli occhi per l’emozione. Come indica il suo nome, la “Ofrenda de flores” è un tributo floreale.

Emozionante e molto tradizionale questo omaggio floreale

Nei giorni antecedenti questo evento nella “Plaza de la Virgen” la Giunta Centrale della Fallas, fa montare una struttura di legno rappresentante la Vergine con il Bimbo. L’intenzione è coprire la struttura, con fiori di distinti colori, formando un mantello uniforme ed esteticamente molto bello.

Durante i giorni 17/18 Marzo, dal primo pomeriggio fino a sera inoltrata, tutte le commissioni “fallere”, quasi 400, sfilano per le strade di Valencia e passano in “Plaza de la Virgen”. Ogni commissione, con in testa il proprio stendardo, passa nelle vicinanze della struttura di legno con un certo ordine, prima i giovanissimi falleros e giovanissime falleras, quest’ultime con un fiore in mano; a seguito gli adulti “falleros” e “falleras” anch’esse con un ramo di fiori in mano; chiudono la comitiva le relative bande musicali. Le figure femminili della commissione fallera consegnano il loro ramo floreale a persone incaricate alla decorazione del manto della Vergine, che piano piano comincia a riempirsi. Spettacolare il risultato.

Con la ofrenda de flores: los falleros omaggiano la loro patrona

Il mondo fallero sfila per le città di Valencia. Lungo i tragitti, che portano dall’esterno del centro città alla “Plaza de la Virgen”, nei quali passano le commissioni falleras, il pubblico si riunisce per veder sfilare il mondo fallero con i loro vestiti caratteristici e ricchissimi di decorazioni, oltre che ascoltare le bande musicali offrire canti popolari e caratteristici della festa.

Questo un video rappresentativi di quanto detto:

Sapete quando nasce questo omaggio floreale? È sempre esistito questo evento all’interno dei festeggiamenti della festa las Fallas? All’interno del fumetto “Piero Viajero” è possibile scoprire questa curiosità, come molte altre. Cercalo, acquistalo, leggilo e regalalo, questo è lo spirito con cui è nato “Piero Viajero”, far conoscere la festa come merita. Segui questo collegamento per sapere dove trovare il fumetto.

Condividi con i tuoi amici:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Uva a Capodanno - Nochevieja
Curiosità di Valencia - Lo sapevate che?

La tradizione dei chicchi d’uva a Capodanno

Una delle tradizioni più seguite dal popolo spagnolo avviene durante “nochevieja”, l’ultimo giorno dell’anno, il 31 dicembre. La tradizione vuole che si lasci l’anno vecchio e si riceva quello nuovo, mangiando dodici chicchi d’uva al ritmo dei dodici rintocchi di campana che segnano la mezzanotte del 31 dicembre.

Pasodoble El Fallero - Maestro Serrano
Inni e canzoni tradizionali

Pasodoble El Fallero – Inno della Fallas

Il “Pasodoble – El Fallero” è la canzone che rappresenta la festa las Fallas, popolare e tradizionale appuntamento della città di Valencia. Autori della composizione sono il Maestro Serrano per quanto riguarda la musica e Maximiliano Thous Orts per quanto riguarda le parole

Valenbisi - trasporto bici Valencia
Muoversi a Valencia

Valenbisi, servizio pubblico per affittare una bicicletta

Questo servizio ci permette di utilizzare biciclette che possiamo trovare in molte stazioni distribuite nel territorio di tutta la città di Valencia. Tramite una tessera magnetica e un codice segreto possiamo prendere una bici in un punto e rilasciarla in un altro. È semplice spostarsi in bicicletta a Valencia.

Investimento immobiliare a Valencia
Vivere a Valencia

Investimento immobiliare a Valencia

Valutare ogni possibilità, studiare le Leggi che regolano il settore di nostro interesse, consultare professionisti, come architetti o commercialisti, per conoscere la situazione attuale del locale su cui abbiamo messo gl’occhi e nel quale ci piacerebbe aprire la nostra attività.

Museo di Scienze Naturali
Musei ed esposizioni

Museo di Scienze Naturali

Questo museo si trova all’interno dei giardini “de los viveros” ed è interessante per conoscere l’evoluzione dei paesaggi e degli ecosistemi durante la storia evolutiva del territorio valenciano. É possibile visitare la collezione paleontologica che possiede importanza a livello europeo.

Appartamenti turistici - HogarVera
Affittare appartamento turistico

Comodi appartamenti turistici, nel centro di Valencia, con HogarVera

Nel centro di Valencia, nelle vicinanze del Mercato Centrale e della Lonja de la Seda, HogarVera offre alla propria clientela appartamenti turistici, comodi, ben arredati e ben serviti. Due camere matrimoniali più divano letto ospitano fino a 6 persone.