Despertà – La sveglia della festa

L'ultima domenica di febbraio comincia con uno degli eventi della Fallas più rumorosi. Alle sette del mattino, dopo avere omaggiato Santa Barbara, patrona dei pirotecnici, vengono scoppiati una quantità impressionante di petardi lanciandoli con forza a terra.
Despertà - Evento Las Fallas di Valencia

L’ultima domenica di febbraio comincia con uno degli eventi della Fallas più rumorosi. Alle sette e trenta del mattino, dopo avere omaggiato Santa Barbara, patrona dei pirotecnici, presso la chiesa “San Juan del Hospitalet”, la “Fallera Mayor” e la “Fallera Infantil”, con le relative corti d’onore, danno inizio alla “Despertà”.

La despertà: la sveglia della festa Las Fallas

Svegliare la città di Valencia a suon di botti, questo è il fine di questo esplosivo evento. Si richiama l’attenzione di tutti i cittadini e gli si invita a prepararsi per partecipare alla festa. Infatti la despertà anticipa la crida che avviene la sera stessa e che appunto viene definita la “chiamata”. Protagonista indiscusso di questo peculiare evento pirotecnico è sicuramente il “Tro de Bac”, petardo che viene fabbricato per l’occasione e utilizzato solamente nell’ultima domenica del mese di febbraio.

Da alcuni anni si suole svolgere la “Microdespertà” per il mondo dei fanciulli e pochi minuti dopo, la “macrodespertà” per il mondo degli adulti guidati dall’ambasciatrice della festa eletta per l’edizione in corso.

Da “Calle de la Paz” fino a “Plaza Ayuntamiento” vengono scoppiati una quantità impressionante di petardi lanciandoli con forza a terra. Questi petardi sono conosciuti come “Tro de Bac”, vengono fabbricati a mano appositamente per questo spettacolo pirotecnico e bisogna possedere un patentino per poterli tirare.

“Sveglia!” si comincia a far festa!

Con il fine di “svegliare la gente” per comunicare che la città di Valencia si sta preparando ad entrare “in Fallas”, centinaia di persone percorrono il tragitto sopra descritto per poi assistere assieme ad una breve “disparà”, cioè uno spettacolo pirotecnico terrestre in Plaza Ayuntamiento, simile alla mascletà, ma con una portata esplosiva inferiore. Per concludere l’atto, colazione offerta a tutti i falleros partecipanti.

Quanto detto si può vedere benissimo nel video sotto riportato:

Se ancora non conoscete il personaggio fantasioso “Piero Viajero”, protagonista del primo fumetto in grado di spiegare la festa Las Fallas di Valencia, vi consigliamo di cercarlo e di leggerlo perchè fa ben capire questo aspetto culturale festivo della città.

Carlos Villanova - Guida ufficiale a Valencia
Servizi turistici ufficiali

Carlos Villanueva López: Guida ufficiale a Valencia

Quando si opta per una guida turistica a Valencia si decide di conoscere peculiarità della città che da soli sarebbe difficile scoprire. Carlos, valenziano e guida ufficiale a Valencia, possiede la caratteristiche per farvi meravigliare della sua città e dei suoi aneddoti.

Edificio delle poste - Monumento di Valencia
Monumenti e luoghi di interesse

Edificio delle poste – Correo

L’inizio della costruzione dell’edificio delle poste, Palacio de correos y telégrafos, è datato 1915 e la fine dei lavori risale al 1922. L’architetto s’ispirò al palazzo del Comune, affinché le linee fossero armoniose tra i due edifici monumentali presenti nella medesima piazza.

Cruz de Mayo
Feste valenciane

Festa delle Croci – Cruz de Mayo

Questa festa non si celebra solo a Valencia, ma in moltissime altre località di Spagna e dell’America Latina. A livello visivo, a cavallo del 3 di maggio, troveremo in moltissime parrocchie, strade e piazze, rappresentazioni floreali della Croce di Cristo.

Origine della mascletà
Las Fallas di Valencia

L’origine della mascletà – Lo spettacolo pirotecnico per antonomasia

La mascletà è uno spettacolo pirotecnico fondamentalmente diurno e principalmente terrestre. Consiste in una sequenza di esplosioni controllata e programmata. Suddiviso in diverse fasi che possiedono ritmo e potenza crescente fino ad arrivare al gran finale, un’apoteosi di rumore e fumo che inebria i presenti e che appartiene alla cultura pirotecnica di ogni valenciano.

Giardini de Parcent - Guida Valencia
Giardini e parchi

Giardini di Parcent

I giardini de Parcent si trovano nella Plaza Juan de Vilarrasa e sono situati nello spazio che un tempo fu del Palazzo “de Parcent”, demolito nel 1960. Del palazzo rimane solo l’entrata, un arco in pietra. Curiose le 4 fontane circolari presenti ai 4 angoli del giardino.