Despertà – La sveglia della festa

L'ultima domenica di febbraio comincia con uno degli eventi della Fallas più rumorosi. Alle sette del mattino, dopo avere omaggiato Santa Barbara, patrona dei pirotecnici, vengono scoppiati una quantità impressionante di petardi lanciandoli con forza a terra.
Despertà - Evento Las Fallas di Valencia

L’ultima domenica di febbraio comincia con uno degli eventi della Fallas più rumorosi. Alle sette e trenta del mattino, dopo avere omaggiato Santa Barbara, patrona dei pirotecnici, presso la chiesa “San Juan del Hospitalet”, la “Fallera Mayor” e la “Fallera Infantil”, con le relative corti d’onore, danno inizio alla “Despertà”.

La despertà: la sveglia della festa Las Fallas

Svegliare la città di Valencia a suon di botti, questo è il fine di questo esplosivo evento. Si richiama l’attenzione di tutti i cittadini e gli si invita a prepararsi per partecipare alla festa. Infatti la despertà anticipa la crida che avviene la sera stessa e che appunto viene definita la “chiamata”. Protagonista indiscusso di questo peculiare evento pirotecnico è sicuramente il “Tro de Bac”, petardo che viene fabbricato per l’occasione e utilizzato solamente nell’ultima domenica del mese di febbraio.

Da alcuni anni si suole svolgere la “Microdespertà” per il mondo dei fanciulli e pochi minuti dopo, la “macrodespertà” per il mondo degli adulti guidati dall’ambasciatrice della festa eletta per l’edizione in corso.

Da “Calle de la Paz” fino a “Plaza Ayuntamiento” vengono scoppiati una quantità impressionante di petardi lanciandoli con forza a terra. Questi petardi sono conosciuti come “Tro de Bac”, vengono fabbricati a mano appositamente per questo spettacolo pirotecnico e bisogna possedere un patentino per poterli tirare.

“Sveglia!” si comincia a far festa!

Con il fine di “svegliare la gente” per comunicare che la città di Valencia si sta preparando ad entrare “in Fallas”, centinaia di persone percorrono il tragitto sopra descritto per poi assistere assieme ad una breve “disparà”, cioè uno spettacolo pirotecnico terrestre in Plaza Ayuntamiento, simile alla mascletà, ma con una portata esplosiva inferiore. Per concludere l’atto, colazione offerta a tutti i falleros partecipanti.

Quanto detto si può vedere benissimo nel video sotto riportato:

Se ancora non conoscete il personaggio fantasioso “Piero Viajero”, protagonista del primo fumetto in grado di spiegare la festa Las Fallas di Valencia, vi consigliamo di cercarlo e di leggerlo perchè fa ben capire questo aspetto culturale festivo della città.

Condividi con i tuoi amici:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
aeroporto di valencia
Arrivare a Valencia

Dall’aeroporto di Valencia al centro e viceversa

L’aeroporto di Valencia (località Manises) si trova a circa 15 km dal centro storico della città e il suo codice di riferimento internazionale è VLC. É possibile raggiungere il centro della città utilizzando la rete metropolitana, le linee di autobus, taxi oppure affittando una macchina.

Farmacie di turno a Valencia
Consigli pratici

Farmacie di turno a Valencia, come trovarle

Valencia è fornita di un buon numero di farmacie, ma normalmente quando se ne ha bisogno od è un giorno di festa o è già stata fatta la chiusura serale. Per questi motivi, e per altri ancora, abbiamo bisogno di conoscere quali siano le farmacie di turno, cioè quelle che danno servizio 24 ore, a cui possiamo accedere senza problemi.

Alessandro Girardi - Guida turistica a Valencia
Servizi turistici ufficiali

Alessandro Girardi: Guida turistica a Valencia

Visitare la città con una guida ufficiale risulta positivo in quanto è possibile ottenere informazioni curiose e simpatiche, oltre che culturalmente interessanti. Alessandro Girardi è una guida turistica a Valencia, preparata e che può essere di grande utilità durante la propria permanenza in città.

Good Ride Bike - Rent a bike
Noleggio bici

Good Ride Bike – Rent a bike a Valencia

Il più importante servizio offerto da Good Ride Bike è sicuramente il noleggio biciclette, ma non manca il deposito dei bagagli e la fornitura di tutti gli accessori necessari per la propria escursione a due ruote

Il giorno dei Santi Innocenti
Curiosità di Valencia - Lo sapevate che?

Il giorno dei Santi Innocenti

In Spagna non viene festeggiato il “Pesce di aprile”, ma bensì il “Giorno dei Santi Innocenti”, infatti l’usanza di fare scherzi, e l’idea di accettarli come tali, ricorre ogni 28 dicembre. L’origine di questa festa è la combinazione di una tradizione cristiana con una pagana.

Rent a bike a valencia
Arrivare e Muoversi a Valencia

Rent a Bike a Valencia

I molti km di pista ciclabile che la città offre e la caratteristica di essere completamente plana, fanno sì che visitare Valencia in bicicletta sia divertente e salutare nello stesso tempo. Informazioni utili per come muoversi a Valencia.