Despertà – La sveglia della festa

L'ultima domenica di febbraio comincia con uno degli eventi della Fallas più rumorosi. Alle sette del mattino, dopo avere omaggiato Santa Barbara, patrona dei pirotecnici, vengono scoppiati una quantità impressionante di petardi lanciandoli con forza a terra.
Despertà - Evento Las Fallas di Valencia

L’ultima domenica di febbraio comincia con uno degli eventi della Fallas più rumorosi. Alle sette e trenta del mattino, dopo avere omaggiato Santa Barbara, patrona dei pirotecnici, presso la chiesa “San Juan del Hospitalet”, la “Fallera Mayor” e la “Fallera Infantil”, con le relative corti d’onore, danno inizio alla “Despertà”.

La despertà: la sveglia della festa Las Fallas

Svegliare la città di Valencia a suon di botti, questo è il fine di questo esplosivo evento. Si richiama l’attenzione di tutti i cittadini e gli si invita a prepararsi per partecipare alla festa. Infatti la despertà anticipa la crida che avviene la sera stessa e che appunto viene definita la “chiamata”. Protagonista indiscusso di questo peculiare evento pirotecnico è sicuramente il “Tro de Bac”, petardo che viene fabbricato per l’occasione e utilizzato solamente nell’ultima domenica del mese di febbraio.

Da alcuni anni si suole svolgere la “Microdespertà” per il mondo dei fanciulli e pochi minuti dopo, la “macrodespertà” per il mondo degli adulti guidati dall’ambasciatrice della festa eletta per l’edizione in corso.

Da “Calle de la Paz” fino a “Plaza Ayuntamiento” vengono scoppiati una quantità impressionante di petardi lanciandoli con forza a terra. Questi petardi sono conosciuti come “Tro de Bac”, vengono fabbricati a mano appositamente per questo spettacolo pirotecnico e bisogna possedere un patentino per poterli tirare.

“Sveglia!” si comincia a far festa!

Con il fine di “svegliare la gente” per comunicare che la città di Valencia si sta preparando ad entrare “in Fallas”, centinaia di persone percorrono il tragitto sopra descritto per poi assistere assieme ad una breve “disparà”, cioè uno spettacolo pirotecnico terrestre in Plaza Ayuntamiento, simile alla mascletà, ma con una portata esplosiva inferiore. Per concludere l’atto, colazione offerta a tutti i falleros partecipanti.

Quanto detto si può vedere benissimo nel video sotto riportato:

Se ancora non conoscete il personaggio fantasioso “Piero Viajero”, protagonista del primo fumetto in grado di spiegare la festa Las Fallas di Valencia, vi consigliamo di cercarlo e di leggerlo perchè fa ben capire questo aspetto culturale festivo della città.

Giardini Reali
Giardini e parchi

Giardini Reali – Jardines de Viveros

Conosciuti anche come ‘Jardines de los viveros’, giardini dei vivai, i giardini Reali sono una delle attrazioni verdi della città di Valencia, per la loro storia, l’estensione e il disegno che possiedono. Nascono come giardini per il piacere e passatempo del Re arabo del secolo XI

Palazzo dei congressi - Monumento di Valencia
Monumenti e luoghi di interesse

Palazzo dei congressi

Il centro convegni di Valencia fu inaugurato alla fine degl’anni ’90 e presenta 3 auditori e 9 diverse sale per congressi minori e una sala espositiva. Il palazzo progettato da Norman Foster è stato nominato più volte “Miglior Palazzo del Mondo” per la sua architettura, funzionalità ed equipaggiamento tecnologico.

Investimento immobiliare a Valencia
Vivere a Valencia

Investimento immobiliare a Valencia

Valutare ogni possibilità, studiare le Leggi che regolano il settore di nostro interesse, consultare professionisti, come architetti o commercialisti, per conoscere la situazione attuale del locale su cui abbiamo messo gl’occhi e nel quale ci piacerebbe aprire la nostra attività.

Giardini Ayora
Giardini e parchi

Giardini Ayora e Palazzo

L’area possiede una superficie poco inferiore ai 50 mila metri quadrati e l’insieme costituisce una delle migliori dimostrazioni di quello che potremmo denominare residenza locale o villa di passatempo. Il giardino offre grandi contrasti: unisce il passato col presente, aree tranquille con altre di giochi e divertimento.

Terminologia della festa
Conoscere Las Fallas

Terminologia della festa

La terminologia utilizzata durante la festa Las Fallas, ma anche utilizzata quotidianamente dai valenciani durante l’intero anno, è curiosa e interessante, avendo a che fare con due lingue, il castigliano e il valenciano.

Joaquín Sorolla - Pittore valenciano
Personaggi storici

Joaquín Sorolla, pittore valenciano

Artista che ha ottenuto in vita una gran fama internazionale, il suo costante contatto con artisti di rilievo li ha permesso di crescere e di affermarsi come buon rappresentante dell’impressionismo spagnolo