Crida – La Chiamata

Evento fallero tra i più attesi, perché è quello che da inizio agl’ultimi eventi per chiudere l’anno fallero e arrivare alla settimana fallera per vedere i propri momumenti artistici in strada. Durante l’evento tutta la città, il mondo fallero, i valenciani, turisti e visitanti vengono chiamati a far festa, a partecipare e divertirsi assieme. Si dice che “Valencia está en Fallas”, che la città è entrata nel suo ultimo gran periodo di festeggiamenti, il periodo clou.
Crida - La chiamata - Evento las Fallas de Valencia

La “crida”, la “chiamata”, è uno degli atti della “Fallas” più emotivi per i valenciani. Alla fine di febbraio, l’ultima domenica del mese dalle Torri del Serrano, la “Fallera Mayor”, l’ambasciatrice della festa nel mondo, compie la “crida” invitando tutti i valenciani e tutta la gente presente a visitare Valencia e a partecipare e conoscere las Fallas di Valencia.

Cominciano i festeggiamenti, con la crida “Valencia entra in Fallas”

È un momento molto commovente per la Fallera Mayor e per tutti i valenciani, a partire da questo momento, si dice che “Valencia entra in Fallas” (Valencia está en Fallas).

Nella prima parte dell’evento prende parola il Sindaco di Valencia, che consegna simbolicamente le chiavi della città alla “Fallera Mayor”, poi è il momento della “crida”. L’evento, alle Torres de Serranos, finisce cantando l’inno regionale e il gran finale è caratterizzato da uno spettacolo pirotecnico di fuochi d’artificio, infatti dall’antico letto del fiume Turia comincia uno spettacolo di luci e colori. Ricordiamo che nello stesso giorno, al mattino, Valencia era stata svegliata dalla “despertà”, conosciuta come la sveglia della festa Las Fallas.

Dopo la Crida, la comitiva, composta dalle autorità municipali, dalla Giunta centrale della Fallas e dalla “Fallera Mayor” e “Infantil” con le due rispettive corti d’onore, si sposta alla Basilica della “Mare de Deu dels Desamparats” in Plaza de la Virgen, per rendere omaggio alla Vergine, Patrona di Valencia, e per richiedere che le feste trascorrano in pace.

Il progetto editoriale, cui risultato è il primo fumetto in grado di spiegare la festa las Fallas di Valencia, ha intenzione di far percepire le diverse caratteristiche che accompagnano questo gran aspetto culturale festivo della città.

Video che ci permette di vedere lo spettacolo che precede il discorso della Fallera Mayor:

Quest’altro video invece ci permette di ascoltare il discorso della “Fallera Mayor” (in valenciano) dopo aver ricevuto simbolicamente le chiavi della città da parte del Sindaco di Valencia:

Generalidad Valenciana
Enti ed istituzioni valenciane

Generalidad Valenciana

Lo Statuto di Autonomia della Comunità Valenciana regola la “Generalidad Valenciana“ e le diverse istituzioni che la compongono, definendo le funzioni e la composizione di ognuna di loro.

Chufa di Valencia
Curiosità di Valencia - Lo sapevate che?

Storia e coltivazione della Chufa di Valencia

Un tubero che ha scritto la storia dei prodotti alimentari tipici della Comunità Valenciana ed in particolar modo della zona nord di Valencia. Una pianta ed il suo tubero protetti dalle norme del Consiglio Regolatore della Denominazione d’Origine “Chufa de Valencia”

Chiesa San Martino di Valencia
Monumenti e luoghi di interesse

Chiesa San Martino

Dichiarata Monumento Storico Nazionale nel 1983, la chiesa di San Martino è costruita nel luogo di una delle dieci moschee che possedeva la città di Valencia al momento della conquista da parte di Re Giacomo I d’Aragona. Realizzata tra il 1372 e il 1401.