Tour per Valencia con il bus turistico

Il Bus turistico di Valencia offre la possibilità di vedere e conoscere la città stando comodi. Biglietti che durano 24 o 48 ore, che possiamo utilizzare per spostarci tra i vari monumenti e luoghi di interesse di Valencia e arrivare nella zona marittima per visitare la marina di Valencia.
Bus Turistico Valencia
Palazzo Arti Reina Sofia - Guida Valencia
Città delle Arti e delle Scienze

Palazzo Arti – Reina Sofia

L’edificio ospita quattro sale per differenti spettacoli di opera, musica, ballo e teatro, oltre che installazioni per insegnamento di attività relazionate con il campo artistico, teatrale, musicale e culturale. Inizio dei lavori nel 1995 e inaugurazione nel 2005, prima opera nel 2006.

Appartamenti turistici - HogarVera
Affittare appartamento turistico

Comodi appartamenti turistici, nel centro di Valencia, con HogarVera

Nel centro di Valencia, nelle vicinanze del Mercato Centrale e della Lonja de la Seda, HogarVera offre alla propria clientela appartamenti turistici, comodi, ben arredati e ben serviti. Due camere matrimoniali più divano letto ospitano fino a 6 persone.

Allegorie del Corpus Christi
Curiosità di Valencia - Lo sapevate che?

Le allegorie del Corpus Christi

Abitudine durante la festa del Corpus Christi è quella di far sfilare nelle processioni personaggi biblici, simboli e oggetti allegorici appartenenti all’Antico Testamento, per far sì che anche questa parte della Bibbia sia famigliare ai più.

Corpus Christi
Feste valenciane

Giornata del Corpus Christi

La sua celebrazione avviene il giovedì posteriore alla solennità della Santissima Trinità, che a sua volta viene ricordata la domenica dopo Pentecoste. Moltissimi i carri e il materiale allegorico utilizzato per celebrare questa festa, dove processioni, balli e musica fanno da protagonisti.

Statua di Rey Jaime I - Monumento di Valencia
Monumenti e luoghi di interesse

Statua di Rey Jaime I

La statua rappresenta la figura di Re Giacomo I d’Aragona, e la troviamo in “Plaza Alfonso el Magnánimo”. Questa rappresentazione fu inaugurata nel luglio 1890. La statua equestre fu scolpita nel legno e in seguito bagnata nel bronzo. Si utilizzarono 15 tonnellate di metallo.