Giornata del Corpus Christi

Giornata del Corpus Christi

Nella nostra mente la festa per antonomasia di Valencia è Las Fallas, ma nella storia della città, dalla fine del XIV secolo alla fine del XIX,  l'evento classificato come "festa grande della capitale" fu la celebrazione del Corpus Christi, attualmente considerato "Bene d'Interesse Culturale Immateriale".

Il "Corpus Christi" (Corpo di Cristo), prima chiamato Corpus Domini (Corpo del Signore) è una festa della Chiesa cattolica nata per celebrare l'Eucarestia, fu proclamata come tale nel 1311 dal Concilio di Vienna.

 "Fiesta del Corpus Christi" - Festa affascinante di origine religiosa.

Cenni storici

Copertina dell'opuscolo descrittivo della festa

La sua celebrazione avviene il Giovedì posteriore alla solennità della Santissima Trinità, che a sua volta viene ricordata la Domenica dopo Pentecoste (praticamente la festa del Corpus Christi si celebra 60 giorni dopo la Pasqua, dopo la Resurrezione).

Un altro metodo per sapere quando cade la festa: è il Giovedí che segue la nona Domenica dopo la prima luna piena di primavera nell'emisfero nord. Per adattarsi al calendario lavorativo moltissimi paesi celebrano la festa la Domenica successiva al Giovedì del Corpus Christi.

Abitudine di quei tempi antichi era far sfilare nelle processioni personaggi biblici, soprattutto appartenenti all'Antico Testamento, per far si che anche questa parte della Bibbia fosse famigliare ai più. Tutto ciò, perché la maggior parte delle persone era analfabeta e la storia si tramandava oralmente grazie ai "giullari" e ai "racconta storie" oppure, come nel nostro caso, proponendo personaggi e situazioni legate al passato.

La storia della festa a Valencia

Processione del Corpus Christi - Valencia

A Valencia si celebra con carattere religioso dal 1326, nel 1355 il Vescovo propose la creazione di una processione per le vie della città iniziando il percorso dalla Cattedrale, per dare maggior importanza all'evento liturgico e affinché tutti potessero partecipare. Questa processione venne svolta solo un anno e poi per motivi bellici fu sospesa e si ritornò a celebrarla dentro le singole parrocchie. Solo nel 1372 si riprese la celebrazione della festa, aggiungendo musica e danze, delle quali alcune si mantengono ancora oggi, alla processione per le vie della città.

La festa venne limitata nuovamente  all'interno delle chiese negl'anni 30 del XX secolo  e finalmente ripresa nella decada 1950-1960 quando un gruppo di valenciani resistette alla perdita della tradizione della processione e fu ripreso il suo splendore iniziale con le rappresentazioni bibliche.

Al giorno d'oggi

La celebrazione del "Corpus Christi" di Valencia comincia nel mattino con una processione denominata "Convite", o "Cabalgata", nella quale intervengono diversi personaggi ad annunciare a tutti i cittadini i diversi atti religiosi che avranno luogo nel pomeriggio.

Processione dei carri del Corpus Christi

Prima della processione vera e propria sfilano i carri trionfali che rappresentano misteri biblici. Carri che vengono esposti in questi giorni di festa nella "Plaza de la Virgen" e che il resto del tempo sono conservati in un edificio, denominato "Casa de Las Rocas", che si trova vicino alle "Torri Serrano", in cui ha sede il Museo del Corpus visitabile tutti i giorni.

Anche le figure dei “Gigantes” e dei “Cabezudos”, assieme a gruppi di danza, sfilano prima della processione principale. Importanti e curiose le danze proposte, le più rinomate sono conosciute come: “els Caballets”, “els Arquests”, “els Pastorets”, “la Mangrana”, “els Llauradors”, “els Turcs” e “la Moma”. Quest'ultima è il personaggio centrale della festa e rappresenta la "Virtù". Vestita di bianco balla e combatte contro i "sette vizi capitali", trionfando su questi.

Lasciamo a voi alcuni video di quello che è possibile ammirare lungo le strade del centro di Valencia nel giorno della processione del Corpus Christi:

Processione Corpus Christi - La Cabalgata Del Convite - Traslado de Las Rocas - Subida de los Caballos de las Rocas - Danza Los Gigantes - Danza Los Nanos - Danza La Magrana - Danza La Moma y els Momos

Nel pomeriggio le campane del campanile della Cattedrale, conosciuto anche con il nome di "Miguelete", annuncia l'inizio della solenne processione, folkclore puro reso vivo dall'impegno della "Asociación Amigos del Corpus de Valencia".