Fuoco e fiamme, letteralmente durante la Cridá

Nit de la Cremá - Evento Las Fallas

Il giorno clou della festa della Fallas, è senza dubbio il 19 Marzo, Giorno di San Giuseppe (San José). È il giorno della “cremá” delle Fallas (del bruciare i monumenti costruiti). Durante il giorno terminano tutti gli atti ufficiali delle commissioni falleras, manca solamente l’omaggio che la Giunta Centrale della Fallas realizza al suo patrono San José. Tutti vivono la festa, valenciani e turisti, le strade si riempono di gente e le Fallas più grandi ricevono milioni di visite.

Si arriva al finale della festa: "la nit de la cremà".

La "Cremá" - atto finale della festa popolare valencianaIl procedimento per appiccare il fuoco alle Fallas è simile per tutte le commissioni, sia grandi sia piccole, in punti strategici si dispongono petardi di vario genere e materiale pirotecnico, che con il bruciare della struttura si accendono e scoppiano creando una situazione di spettacolo visivo e sonoro. La “Fallera mayor” di ogni commissione s’incarica di accendere il fuoco che darà fine al suo “regno”.

Alle 10 di sera vengono bruciate tutte le "Fallas infantiles" e alle 22.30 arde la "Falla infantil" che ha ottenuto il primo premio e alle 23 il fuoco finisce con la "Falla infantil" costruita in “Plaza Ayutamiento”.

Però questo è solo l’inizio, a mezzanotte viene dato fuoco a tutte le Fallas grandi, e tutte anticipano l’inizio della “cremà” con spettacoli pirotecnici.

Il rituale della “cremà” di una Falla ha bisogno di tempo, la parte centrale della struttura, solitamente la più alta, deve cadere verso il basso e non lateralmente, altrimenti le critiche sono garantite. Il cadere verso il basso e non lateralmente significa che la struttura è stata ben costruita ed è stata ben bruciata.

Fuoco purificatore nella notte di San JoséLe Fallas sono costruite di cartongesso, cartapesta e legno, quando gli si da fuoco devono passare alcuni minuti prima di avere la sicurezza che non si spenga, ed è in questo momento che i valenciani della commissione e le persone incaricate dello spettacolo pirotecnico si lasciano andare in un sospiro di sollievo, segnale di soddisfazione e di un lavoro ben fatto.

Quando le fiamme smettono d’ardere, rimangono solamente le ceneri della Falla e normalmente falleros e falleras ballano attorno a queste per continuare la festa che sta finendo, però la festa non finisce, perché in questo stesso momento comincia la Falla dell’anno seguente.

Come abbiamo detto prima, a mezzanotte sono bruciate tutte le Fallas grandi. Solamente quella che ha vinto il primo premio di tutte le categorie, è bruciata alle 00.30. Questo perché normalmente si assiste allo spettacolo di bruciare la Fallas del proprio quartiere e poi si corre a vedere quella del primo premio oppure direttamente in Plaza Ayutamiento dove a l’una di notte verrà bruciata la Falla del Comune.

La “cremà” di quest’ultima Falla, che è fuori concorso per i premi, è il gran finale della festa. La piazza è completamente piena di gente, tanto che negl’ultimi anni si è dovuto spostare lo spettacolo di fuochi d’artificio, dalla piazza del Comune al Turia, per il pericolo fisico che poteva incontrare la massa di persone presente.

Con la “cremà” di questa Falla si dà per terminato la Fallas dell’anno, ma come già detto è l’inizio di quella dell’anno che viene. Si può dire che la festa che è appena finita è appena iniziata.

Per ufficializzare la fine della festa, gli altoparlanti disposti in Piazza Ayutamiento suonano l’inno regionale e poi quello nazionale, cantati in coro da tutti gli assistenti, le commissioni, e tutti i presenti in Piazza (logicamente vengono cantati da chi conosce gli inni; clicca qui per leggere ed ascoltare i testi).

Video relativi a questo evento che mette termine l'edizione della Fallas:

Altri video

Cremá della falla Cuba-Literato - edizione 2012

Cremá della falla Sueca-Literato - edizione 2012

 

Nit de la Cremá
Indirizzo: Plaza Ayuntamiento - 46002 - Valencia - Comunità Valenciana - Spagna
Lettura consigliata:
Breve descrizione: La 'cremá' è uno degli eventi che compongono la festa popolare denominata Las Fallas e consiste nel bruciare i monumenti artistici creati nell'ultima notte della festa.
Quando si svolge: 19 Marzo
Atto che appartiene all'evento: Las Fallas