Le commissioni della festa Las Fallas

Commissioni Falleras

La commissione fallera come aggregazione di persone, quasi sempre appartenenti allo stesso quartiere o distretto di Valencia, rende la festa Fallas presente in moltissime occasioni durante tutto il corso dell'anno.
Nell'articolo in cui abbiamo parlato della terminologia della Fallas abbiamo appreso alcuni vocaboli che ci possono aiutare a riformulare la definizione di commissione fallera.

Si definisce "commissione fallera" il gruppo di persone organizzate per prendere le decisioni neccessarie alla realizzazione della propria "Falla" e degli eventi e feste relativi. I suoi membri maschili vengono chiamati "falleros" e i membri femminili "falleras", il locale dove i componenti della commissione si riuniscono viene chiamato "Casal Fallero", ogni commissione dispone di un luogo adibito all'organizzazione delle feste e riunioni.

Commissioni falleras e sue funzioni

Possiamo vedere le "commissioni fallere" come piccole pro-loco gestite da una Giunta centrale chiamata "Junta Central Fallera - JCF". Attualmente le commissioni sono più di 350 nella sola Valencia, divise per sezioni, le quali concorrono per vincere il premio della sezione a cui appartendono. Le sezioni vengono create dalla Giunta Fallera in base a minimi e massimi di spesa per la costruzione dei monumenti artistici. La categoria più importante è la "sección especial" alla quale partecipano le Fallas che dispongono di più soldi per la creazione del loro monumento.

Ogni "commissione fallera" propone due monumenti artistici per la festa, che appartengono a due grandi categorie “Falla Mayor” e “Falla Infantil”, dove la seconda, come dice la parola, è dedicata ai bimbi della commissione fallera a cui appartengono.

È solito nominare un presidente della commissione, una rappresentante femminile che viene nominata "Fallera Mayor" e una bimba che viene nominata "Fallera Infantil", entrambe hanno la funzione di rappresentare la propria commissione .all'interno degli eventi organizzati.

Ogni membro della commissione paga una quota mensuale o annuale per poter partecipare alle funzioni della commissione. Così facendo l'associazione senza scopo di lucro ottiene parte dei soldi che servono per creare e organizzare la prorpia "Falla".

Ogni commissione fallera può decidere il nome della sua Falla. Ma solitamente il nome delle Fallas è attribuito in base al luogo, dove sono costruite, cioè in base al nome della via, in base al nome della piazza o in base al nome delle vie che s’incrociano, questi ultimi due casi sono quelli più utilizzati perché nelle piazze e nelle intersezioni di due vie, c’è lo spazio per costruire un “monumento fallero”, piuttosto che all’interno di una singola via.
Ad esempio, se parliamo della "Falla Cuba – Buenos Aires", indichiamo la Falla che è situata nell’incrocio tra le due vie (Calle Cuba e Calle Buenos Aires). Se invece parliamo della "Falla Plaza del Pilar", intendiamo la struttura costruita in questa piazza.

Ogni commissione fallera possiede uno stemma che la rappresenta. Non è difficile vederli girando per le vie della città, nelle vicinanze delle porte d'entrata delle sedi delle commissioni.

Le commissioni falleras sono suddivise, dentro la città di Valencia, in settori e questi sono raggruppati nella "Junta Central Fallera" che in maniera istituzionale si incarica di coordinare i princiali atti della festa, comuni alle distinte commissioni.

Attenzione a non confondere "settore" con "sezione", la prima definisce un'area geografica nella quale i vari "casal falleros" si raggruppano, la seconda riguarda i concorsi interni alla festa, come ad esempio: miglior falla, miglior satira, miglior ingegno, etc. Le sezioni sono create in base a minimi e massimi nei preventivi per costruire il monumento artistico.

Elenco delle commissioni falleras di Valencia (pdf):

Se volete vedere graficamente la suddivisione in settori falleros dovete seguire questo collegamento che vi porterà all'articolo contenente la mappa dei 'Sectores Falleros', altrimenti possiamo seguire leggendo alcune curiosità e numeri riguardanti la festa.