José Serrano Simeón

Maestro Serrano - Musicista compositore

Il popolare compositore José Serrano Simeón nacque a Sueca (città che si trova vicino a Valencia) nell’Ottobre del 1873. Già dai primi anni di vita, il padre, che era direttore della banda musicale di Sueca, riconobbe nel figlio buone capacità musicali. I primi insegnamenti musicali li ricevette dal padre e cominciò a suonare prima il triangolo e più tardi il flauto e la tromba.

Il padre, riscontrando l’eccellente disposizione alla musica del figlio, lo iscrisse al Conservatorio di Valencia, dove fu seguito dai migliori insegnanti dell’epoca.

Nel 1895 José Serrano si trasferì a Madrid su invito di grandi compositori per migliorare i propri studi e anche qui fu seguito da maestri eccellenti di quel tempo.

Negl’anni a seguire compose opere per svariati autori ed imprese musicali e teatrali di Madrid raggiungendo un buon successo.

José Serrano Simeón conosciuto come Maestro Serrano

Nel 1909 compone l’inno a Valencia per l’inaugurazione della “Exposición Regional Valenciana” (esposizione regionale valenciana) assieme al poeta e giornalista Maximiliano Thous. Nel 1925 questa composizione fu eletta come inno regionale e oggi come “Inno ufficiale della Comunità Valenciana”.

Monumento Maestro Serrano - Avenida Reino de Valencia

Tra le opere liriche di grande successo scritte dal maestro Serrano possiamo annotare "La canción del olvido" e "La canción del soldado" rispettivamente nel 1916 e 1917. Nel 1923 scrisse la composizione “Valencia Canta” dedicata alla patrona di Valencia, la “Virgen de los Desamparados”. Per maggiori informazioni rimandiamo alla pagina di riferimento su Wikipedia.

Ottenne molta popolarità anche il famoso “pasodoble - El Fallero” che è considerato l’inno della Fallas valenciana, scritto sempre assieme a Maximiliano Thous.

I suoi ultimi anni di vita li trascorse nella località valenciana chiamata “El Perelló”, che si trova lungo la costa e qui si dedicò esclusivamente alla pesca. L’8 Marzo  del 1941 morì per una grave malattia all’esofago. In seguito Valencia volle rendere omaggio al suo illustre compositore dedicandogli un monumento in sua memoria.

Il monumento a lui dedicato si trova in Avenida Reino de Valencia.