Vicente Blasco Ibáñez

Scrittore Blasco Ibáñez

Vicente Blasco Ibáñez nasce a Valencia nel 1867 e morì in Francia nel 1928. È stato uno scrittore di romanzi e novelle, e la sua fama è di livello internazionale.
Battezzato nella chiesa dei "Santos Juanes", i suoi genitori possedevano un negozio di alimentari nelle vicinanze dell'attuale mercato centrale e provenivano da Aragona (Aragón).

Avvocato e giornalista, ma soprattutto scrittore. Dedicò buona parte della sua vita alla politica, che lo portò , per un periodo, nel 1890, in esilio a Parigi per la sua costante denuncia contro la corruzione dei politici locali e nazionali. Viaggiò molto tra Argentina, Francia e Stati Uniti.

Nel 1933 i resti del suo corpo furono inviati a Valencia e sotterrati nel cimitero civile della città.

In suo onore e per tener testimonianza della sua vita e delle sue opere, il Comune di Valencia in accordo con la famiglia dello scrittore hanno inaugurato nel 1997 il museo a lui dedicato all'interno della sua residenza.

Lasciamo per maggiori approfondimenti i collegamenti alle pagine di wikipedia riguardo alla figura del nostro scrittore Blasco Ibáñez.