Giardini e parchi di Valencia

Valencia, a differenza di molte altre città europee, possiede molti parchi e giardini. Spazi verdi che danno la possibilità di passeggiare in tranquillità, esercitare svariati sport, apprezzare la natura e molto altro, rendendo la Capitale della Comunità valenciana tra i luoghi più vivibili della costa con tutte le comodità che può fornire una città. In questa categoria andiamo ad analizzare accenni di storia, localizzazione e gli aspetti curiosi di questi spazi verdi.

Albufera

intro visita barca albufera valencia

Il parco naturale Albufera è una laguna poco profonda (media di circa un metro) situata a sud della città. Si trova a una quindicina di km dal centro di Valencia, possiede un grande interesse eco-ambientale ed è luogo per svernare per molte specie di volatili. La zona viene definita come la "culla della paella".

Giardini del Turia

intro vista aerea antico fiume turia valencia

Nel 1958 fu deciso, da parte del governo di Spagna e dal comune di Valencia, che il fiume Turia non poteva continuare a passare vicino al centro della città. Questa decisione fu presa perché l’anno precedente un’inondazione causò la morte di molte persone e per evitarne altre si optò di deviare il corso del fiume. Al giorno d'oggi ci ritroviamo con 10 km di giardino.

Parco Gulliver

intro corpo parco gulliver turia valencia

In un momento della storia, nel racconto “I viaggi di Gulliver” dello scrittore Jonathan Swift, Gulliver è immobilizzato al suolo da parte degli abitanti di Lilliput. Questa scena è possibile vederla con i propri occhi in questo parco. Ideale per i bimbi, ma non è escluso il divertimento per i più grandicelli.

Giardini Reali

intro labirinto giardini palazzo reale valencia

Le origini di questo giardino risalgono al periodo in cui i musulmani vivevano e regnavano a Valencia, durante il regno del re arabo Abd-Azlz nel secolo XI, il quale fece costruire la sua casa con i giardini per il suo piacere e passatempo.

Giardino Botanico

intro entrata giardino botanico valenciaFondato nel 1567 come orto di piante medicinali dell’Università di Valencia, si dice sia il il giardino più antico d’Europa. Agli inizi del 1800 si creò il “nuovo giardino”, adattato alle nuove conoscenze scientifiche.

Giardini Ayora

intro giardini palazzo ayora valencia

L’area possiede una superficie poco inferiore ai 50 mila metri quadrati e l’insieme costituisce una delle migliori dimostrazioni di quello che potremmo denominare residenza locale o villa di passatempo.Il giardino, nel suo insieme, offre grandi contrasti: unisce il passato col presente, aree tranquille con altre di giochi e divertimento.

Giardini di Monforte

intro palazzo giardini monforte valencia

Le origini di questi giardini risalgono a un orto situato all’esterno delle vecchie mura della città di Valencia. Un gran patrizio valenciano, titolare dei giardini, dopo il 1849 investì somme considerevoli per la piantagione e la decorazione dei giardini

Giardino delle Esperidi

intro vista jardines hesperides valencia

Questo giardino fu creato nell'anno 2000, e vuole simbolizzare il luogo leggendario della mitologia greca dove le ninfe conservavano le mele di oro, in questo caso il pregiato oggetto sono le arance valenciane.

Bio Parc

bioparc valencia

Questo parco è considerato uno dei migliori parchi zoologici d'Europa. La sua peculiarità principale è quella di preservare e curare l'habitat degli animali per far scoprire al visitante come le specie si comportano quando l'ambiente nel quale vivono possiede certe caratteristiche.