Le origini grazie agli scavi archeologici

Museo archeologico

Il museo archeologico di Valencia è il risultato di scavi effettuati tra il 1985 e il 2005 nell'area dell'attuale Plaza de la Almoina. Grazie a questi scavi sono stati recuperati resti archeologici della città dalle sue origini come città urbana romana, passando per il periodo musulmano, visigoto e medioevale.

Il museo mette a disposizione dei visitatori una passerella in vetro che permette di camminare sopra le rovine che raccontano la storia delle origini della città. Troviamo anche ceramiche, vasi, armi, decorazioni, tombe, bronzi e resti umani. La visita è inoltre completata con video e descrizioni scritte.

2500 metri quadrati sotterranei ci descrivono più di 2000 anni di storia e si suppone che sotto il pavimento della Plaza de la Virgen, della Basilica e della Cattedrale ci siano ulteriori resti della fondazione della città da scoprire, ma finora non è stato possibile lo scavo archeologico.

agora ciudad artes ciencias valencia 1
agora ciudad artes ciencias valencia 10
agora ciudad artes ciencias valencia 11
agora ciudad artes ciencias valencia 12
agora ciudad artes ciencias valencia 2
agora ciudad artes ciencias valencia 3
agora ciudad artes ciencias valencia 4
agora ciudad artes ciencias valencia 5
agora ciudad artes ciencias valencia 6
agora ciudad artes ciencias valencia 7
agora ciudad artes ciencias valencia 8
agora ciudad artes ciencias valencia 9