La "Senyera" - bandiera della Comunità Valenciana

La Senyera - Bandiera della Comunità Valenciana

La bandiera della Comunità valenciana, chiamata Real Señera, Señera Coronada, o Señera tricolor o comunemente Senyera, viene descritta nell’articolo numero cinque dello Statuto d’Autonomia della Comunità Valenciana: la “Senyera” tradizionale è composta da quattro bande rosse sopra uno sfondo giallo, coronata, con la corona d’Aragon, sopra una frangia azzurra nel lato dell’asta.

L’attuale bandiera, che è utilizzata durante gli atti delle feste e delle commemorazioni storiche, risale al 1928, quando si decise di fabbricarne una nuova in relazione al mal stato in cui si trovava l’anteriore del secolo XVI.
Eduardo Sanchis Romero, realizzatore della bandiera, ne fece altre due identiche, una fu portata in Francia per essere depositata nella tomba di Vicente Blasco Ibañez (famoso scrittore valenciano) e l’altra depositata dal 1969 nel “Collegio d’Arte Maggiore della Seta”.

La bandiera della Comunità Valenciana

La Real Senyera - Simbolo di unione della Comunità Valenciana

CARATTERISTICHE:

Possiede un peso di quasi 18 kg, cinque dei quali corrispondono al puntale (che è la parte superiore del pennone) che rappresenta il “rat penat”, cioè il pipistrello.

Il pennone ha un’altezza di 3,30 metri e la bandiera misura 2,5 metri per 1,55. Nel 2008 è stato restaurato e pulito il puntale, per riportarlo al colore e alla brillantezza originale.

Uno degli atti più illustri ed emotivi, in cui il sentimento di appartenenza ad una stessa bandiera da parte dei valenciani è molto forte, è la “Bajada de la Real Senyera”, cioè la “solenne discesa” della bandiera dal terrazzo del palazzo del Comune nel giorno della Festa della Comunità Valenciana, il 9 di Ottobre.

Questo un video che rappresenta l'evento sopra descritto:

Leggi l’articolo riferito a questa festa seguendo il collegamento ipertestuale, per meglio capire i differenti atti che che si svolgono durante tutto il corso della giornata.