Struttura architettonica presente nel porto di Valencia

Edificio 'Veles e Vents'

All'interno del porto sportivo di Valencia, costruito e studiato per l'organizzazione della 32esima America`s Cup avventuta nel 2007, troviamo uno degli edifici più rappresentativi di questa competizione di vela.

L'edificio fu costruito tra il 2005 e il 2006 e disegnato dagli architetti David Chipperfield (inglese) e Fermin Vazquez (spagnolo). Fu chiamato con un gioco di parole, cioè "Veles e Vents" (= vele e vento), faciendo allusione alla vocazione marinara del luogo dov'è stato costruito: il porto di Valencia; la combinazione "e Vents" ci ricorda la parola "eventi" come spazio rappresentativo dell'organizzazione delle regate.

Imponente edificio del porto sportivo

Edificio Vels e Vents di Valencia
Indirizzo: Marina Real Juan Carlos I - 46024 - Valencia - Comunità Valenciana - Spagna
Info: Edificio rappresentativo del porto di Valencia. Costruito nel 2005-2006, fu il palazzo di controllo e vista delle regate dell'edizione 2007 dell'America's Cup.

entrata edificio vels vents valenciaL'edificio è composto da quattro piattaforme orrizzontali, sovrapposte tra di loro e contornate da terrazze che danno alla darsena e al canale interno del porto. Tutto ciò per una buona contemplazione delle regate e degli avvenimenti che si svolgevano all'interno del recinto portuale sportivo.

I primi due piani della struttura erano stati creati come spazi pubblici  a differenza degl'ultimi due che erano riservati all'azienda organizzatrice dell'America's Cup e a situazioni e sale VIP . Il palazzo dispone di un  parcheggio sotterraneo e di ampi giardini nel suo intorno.

È stato costruito in acciaio verniciato bianco che funge da ornamento alla struttura di calcestruzzo, il soffitto è rivestito da pannelli metallici bianchi e per i pavimenti delle terrazze è stato utilizzato un legno nobile brasiliano.
L'edificio ha ricevuto il prestigioso premio europeo di archittettura, conosciuto come "Leaf Awards".

Al giorno d'oggi il problema è dare una funzionalità all'intero edificio, infatti fa parte del progetto del Comune di creare una zona porto con locali, scuole di vela e attività correllate al mare. Vedremo.