Torres de los Serranos - Porta della muraglia medioevale

Torres de Serranos - Porta dell'antica muraglia

Dichiarato Monumento Storico Artistico Nazionale nel 1931, riconoscendo il suo alto valore estetico, che fa di questo edificio il più bel esempio di architettura militare del XIV secolo.

Si costruirono tra il 1392 e il 1398.

Le “Torres de los Serranos” sono una delle più conosciute porte della muraglia medioevale cristiana di Valencia. E si trovano nelle vicinanze del ponte “de los Serranos” che troviamo nei giardini del Turia.

Il nome “Serranos” (= montanari), è dato sia al ponte sia alle torri per la posizione geografica, perché questa porta è situata al nord della città ed era l’entrata per chi arrivava dalla zona “Serranía”, comunemente denominati "i montanari", cioè provenienti dalla direzione Sagunto-Barcellona. La lapida, del secolo XIX, che ancora si conserva nelle Torri, indica che la “puerta de serranos“ arrivò a raccogliere fino al 95% degli accessi alla città di Valencia.

Antica porta della muraglia medioevale

Torri del Serrano
Indirizzo: Plaza de los Fueros 1 - 46003 - Valencia - Comunità Valenciana - Spagna
Telefono: +34 963919070
Orari: Visita possibile dal Martedì al Sabato dalle 10 alle ore 18 e la Domenica e festivi dalle 10 alle 15
Info: Dichiarato Monumento Storico Artistico Nazionale nel 1931, riconoscendo il suo alto valore estetico, che fa di questo edificio il più bel esempio di architettura militare del XIV secolo. Si trova nel distretto chiamato 'Ciutat Vella' e quartiere chiamato 'El Carmen'.
Costo entrata: 2 Euro - Sabato, Domenica e festivi il costo è pari a zero.

Torres de los Serranos - Porta medioevale - Valencia

Le “Torri de Serranos” erano il simbolo del potere della città di Valencia, per la magnificenza della sua architettura e per l'elaborata ornamentazione che andava molto oltre un'architettura utilitaria di mero carattere difensivo. Nel secolo XV nelle vicinanze della “porta” erano pagate le tasse sulla merce in entrata alla città.

In antichità il loro uso principale era quello di difesa ma si usavano anche per cerimonie ufficiali di ambasciatori e re. Nel periodo tra 1586 e il 1887 le torri si convertirono in prigioni di nobili e cavalieri. Oggi le torri hanno una funzione turistica, perché si possono visitare fino in cima da dove è possibile ammirare la città dall’alto.

Inoltre, dalle Torri si compie la “Crida” (atto della Fallas), alla fine di Febbraio, dove la “regina della Fallas”, la “Fallera Mayor”, invita tutti i valenciani e tutta la gente presente a visitare Valencia e a partecipare e conoscere la festa popolare denominata "Las Fallas" di Valencia.

Torres de los Serranos in antichità - Porta medioevale - ValenciaNella foto di sinistra vediamo le torri in antichità.

Mezzi di trasporto:
Autobus EMT: Linea 5;27;80
Metro: Linea 4 fermata "Pont de Fusta"
Valenbisi: Stazione numero 36 nelle vicinanze delle torri