Empadronamiento

L'"Empadronamiento" è il documento con il quale si certifica la residenza di una persona fisica in un determinato comune all'interno del territorio spagnolo. E' un documento fondamentale per molti tramiti burocratici, tra cui la richiesta degli aiuti sociali (affitto, disoccupazione, etc.), per iscrivere i figli a scuola, per richiedere l'assistenza sanitaria, etc.

Per la registrazione al “Padrón Municipal” che è il registro di tutti i residenti in un municipio, in pratica un’anagrafe della popolazione residente, ovviamente è necessario dimostrare di vivere in un preciso domicilio.

Cos’è, a cosa serve e come si ottiene l’Empadronamiento.

Per farlo i documenti necessari sono:

  • Originale e fotocopia del proprio documento d'identità nazionale;
  • Originale e fotocopia del contratto d'affitto o una bolletta, a voi intestata, della luce o del gas, o di un qualsiasi servizio erogato presso l’abitazione.
  • Nel caso il vostro nome non sia presente in nessun contratto né bolletta, dovete chiedere al proprietario di casa di venire con voi all’ufficio (o a qualsiasi altra persona il cui nome compare nel contratto o nella bolletta ed è già “empadronata” in quel indirizzo), logicamente con i rispettivi documenti di riconoscimento e loro copie.

ALTERNATIVA:

Nell’impossibilità di presentarsi fisicamente con voi, il proprietario (o la persona che risponde ai requisiti sopra descritti) dovrà scrivere e firmare una dichiarazione nella quale comunica che voi vivete nella sua casa o appartamento. Questa dichiarazione, con la fotocopia e l’originale del documento del proprietario (o altra persona) devono essere consegnate assieme alla copie e l’originale del vostro documento di riconoscimento.

Ci si dirige quindi all'ufficio più vicino e in pochi minuti è fatta. A Valencia esistono diversi uffici (clicca qui per gli indirizzi) per richiedere l'Empadronamiento, il principale dei quali è proprio all'interno del Palazzo del Comune (Ayuntamiento) con entrata in Calle Periodista Azzati (è un ingresso piccolino che si trova sul lato sinistro dell'edificio).

Nel caso in cui si debba cambiare il domicilio, basta ripetere l'operazione nell'ufficio più vicino della stessa città o del nuovo comune di appartenenza, solo che questa volta sarà ancora più breve dato che non c'è nulla da compilare.

Una volta iscritti al “Padrón Municipal” è possibile richiedere tante copie dell’Empadronamiento (“volante de inscripción padronal” - vedi precisazione fondo pagina) quanti sono i documenti che dobbiamo fare. Ad esempio se dobbiamo richiedere l’assistenza sanitaria (medico di famiglia = “medico de cabezera”) e iscriverci alla biblioteca comunale dobbiamo richiedere due copie in base alle due finalità.

Si possono richiedere le copie, in maniera immediata, negli uffici del “Padrón” oppure ancor più rapidamente grazie ad un servizio online (modulo via internet da compilare) fornito dal Comune di Valencia con l’invio a casa delle stesse.

E per una volta un documento veramente semplice e rapido da ottenere nella temibile giungla della burocrazia spagnola.....

Precisazione e Curiosità:

Molte volte il termine “Empadronamiento” è utilizzato in maniera impropria per fare riferimento a tre cose completamente distinte.

  • L’azione vera e propria dell’iscriversi al “padrón municipal” (in spagnolo si dice “darse de alta en el Padrón Municipal” e non semplicemente “Empadronamiento”)
  • Il “volante de inscripción padronal”, un documento che riporta la vostra iscrizione al “Padrón Municipal” e i relativi dati.
  • Il “certificado de inscripción padronal”, un certificato, firmato da tre membri della giunta municipale, che riporta sempre il vostro domicilio. Questo non è rilasciano al momento, ma dovrete andarlo a ritirare alcuni giorni più tardi.

Nella maggior parte dei casi servirà il “volante de Empadronamiento”, ma non sempre. Il Consolato Italiano, ad esempio, richiede un “certificado de Empadronamiento”.